Sport su TimVision, grazie alla collaborazione con Eurosport

Dopo un lancio altalenante e senza troppe pretese, TimVision, sta tentando di attrarre i clienti, che sempre più spesso sono in possessore del decoder di casa Tim.
L’ultimo modello, provvisto di Android TV, sembra essere un’ottima alternativa ad altri dispositivi concorrenti, risulta funzionale e con ottime caratteristiche.

Proprio con il nuovo decoder di TimVision, grazie ad Android TV, si ha una vasta possibilità di opzioni che permettono agli utenti un intrattenimento a 360 gradi.
La stessa TIM si è mossa per far si che questo accada. Ecco, infatti, che l’azienda italiana conferma una collaborazione, per i clienti TimVision, che prevede la visione del canale sportivo Eurosport, completamente in modo gratuito per un anno.

La collaborazione è stata possibile attraverso un accordo con Eurosport e Discovery Communications.
Di conseguenza i clienti TimVision potranno visionare, i canali Eurosport 1 ed Eurosport 2.

La visione sarà possibile attravreso broadband, ultra-broadband e mobile, comprendendo i principali eventi sportivi italiani ed internazionali fino a tutto il 2020, tra cui le Olimpiadi, numerosi eventi tennnistici come Australia Open, US Open e Roland Garros.
Le novità non finiscono qui, infatti saranno disponibili nel catalogo Sport i campionati italiani FINA (Nuoto) ed IAAF (Atletica), Giro d’Italia e Tour de France.

Leggi anche:  TIM, arriva in questo mese di agosto un servizio inedito per tutti gli utenti

Nel comunicato, in una nota, viene sottolineato che Eurosport dedicherà oltre 300 ore di dirette relative al ciclismo, con 21 tappe tra Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta de Espana.
Inoltre arriva l’annuncio, nel quale, Tim dichiara che sarà “Official Mobile Broadcaster” per i giochi olimpici invernali di PyeongChang nel 2018 e di Tokyo 2020.

Il CEO e Presidente di Discovery Networks, Jean-Briac Perrette, dichiara: “La partnership con la più grande compagnia di telefonia in Italia contribuirà a offrire la migliore esperienza di visione  dei Giochi Olimpici a milioni di utenti “. “Questo primo accordo mondiale rappresenta una vittoria soprattutto per i fan che vogliono fruire di contenuti esclusivi dei Giochi ovunque e quando lo desiderano “.