Docking Station

Duplicare l’hard disk con un semplice gesto mentre in un secondo disco mettiamo al sicuro i dati. È quanto vuole garantire ai propri clienti TECHly, grazie alla nuova docking station superveloce I-CASE SATA-TST42.

Grazie alla ricerca continua di soluzioni di qualità e di facile utilizzo nel settore tecnologico e informatico, presenta la soluzione più aggiornata per il backup dei nostri dati.

Progettata e costruita per garantire alti standard di qualità e massima sicurezza (certificazioni CE, FCC, RoHAS e RAEE), dispone di un doppio slot d’inserimento per dischi rigidi SATA I/II/III da 3.5” fino a 6TB e dischi SATA I/II/III da 2.5” fino a 2TB.

Il suo design minimal, unito all’elegante finitura nera/alluminio satinata, si armonizza perfettamente con lo stile di ogni ambiente e, grazie alle dimensioni ridotte (9,5×8,5×12,5cm) e al caricamento slot dall’alto, offre un’applicazione poco ingombrante e ordinata.

Eccellente dispositivo per affidabilità e fruibilità, garantisce un’installazione semplice e veloce senza l’ausilio di alcun driver (funzione Plug & Play), fornisce un accesso rapido ai dati, permette di creare un archivio portatile e semplifica notevolmente il backup dell’hard-disk, grazie alla semplice pressione del tasto “Clone”, che permette di duplicare un HDD anche con PC/notebook scollegato.

La straordinaria potenza della connessione USB 3.0, consente il trasferimento con velocità fino a 5 Gb/s e SATA fino a 3 Gb/s, permette il flusso bidirezionale dei dati e offre un miglior controllo del risparmio energetico. Inoltre, la docking station USB 3.0 Doppio Slot per HDD SATA 2.5”/3.5” dispone di un LED indicatore di alimentazione e attività fornito di interruttore.

Al fine di garantire la compatibilità con il sistema informatico utilizzato, la docking station I-CASE SATA- TST42 di TECHLY supporta tutti i principali sistemi operativi, tra cui: Microsoft Windows.

Federica Vitale
Federica Vitale nasce come web writer convinta e le sue passioni, sin da bambina, si sono rivelate la carta e la penna. Laureata in Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi di Perugia, ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere nel 2003 e ha proseguito gli studi laureandosi nuovamente nel 2007 in Scienze e Tecniche della Comunicazione, presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Viterbo, dove ha collaborato come cultore della materia per la cattedra di Linguaggi Audiovisivi. Il suo percorso formativo e la sua passione per il cinema e la letteratura l’hanno portata a specializzarsi nell’analisi della produzione letteraria e delle sue trasposizioni cinematografiche. Ha pubblicato il libro 'L’universo africano di Karen Blixen'. Ama scrivere ed esprimersi anche attraverso la fotografia poiché le piace vivere il mondo a 360°. La passione per l’immagine e per le parole si riassumono nella creazione dell’articolo.