Office-Now

Tre mesi fa, durante un Reddit AMA (ask me anything), Bille Gates ha annunciato che il suo team è a lavoro per ultimare un nuovo assistente personale molto più performante di quelli attualmente disponibili, Office Now

Microsoft Office Now sarà disponibile per Android, iOS e Windows. Le feature offerte non saranno molto diverse da quelle attualmente presenti in molti assistenti personali come Google Now, Siri o Cortana.

Quello che dovrebbe cambiare è il modo in cui l’assistente personale interagirà con l’utente. Con un semplice sguardo d’insieme sarà possibile avere sempre sotto controllo i propri impegni ed obiettivi.

Office Now

Al momento c’è una versione beta di Office Now che, tuttavia, è disponibile solo per i dipendenti Microsoft. E’ possibile comunque dare un’occhiata alle caratteristiche dell’applicazione:

  • Riassunto della giornata che si svolgerà disponibile nella lock screen o nella barra notifiche;
  • Scheda traffico per avere un’idea di com’è il traffico nelle zone da raggiungere;
  • Possibilità di essere guidato sino ai luoghi dove si svolgeranno gli impegni della giornata;
  • Scheda delle attività principali contenente, ad esempio, i dettagli su quanto durerà un evento o quando l’ultimo impegno della giornata sarà finito;
  • Scheda delle chiamate perse;
  • Possibilità di creare eventi con un assistente che garantisce un linguaggio pulito e naturale;
  • Schede delle email che l’utente si invia da solo (come promemoria);
  • Schede delle email in arrivo da altri destinatari.
Leggi anche:  Android | Individuata una vulnerabilità che mette a rischio le informazioni dell'utente

Office Now

E’ chiaro quindi che non si tratta di feature rivoluzionarie, Office Now però promette di svolgerle meglio. L’obiettivo del team Microsoft è creare un assistente veloce e realmente utile. L’utente che si approccia ad Office Now dovrà avere l’impressione di comunicare con la propria segretaria, ottenendo in modo semplice le informazioni necessarie.

Office Now

Al momento non ci sono date sul rilascio di Office Now ma, l’esistenza di una versione beta, lascia intendere che non manchi molto. Non ci resta che aspettare…