Xiaomi
Xiaomi sarebbe pronta a lanciare due nuovi prodotti in occasione del suo quinto compleanno.

In occasione del quinto anniversario dalla sua nascita, la marca di telefonia cinese Xiaomi sarebbe pronta a lanciare due nuovi prodotti. Si parla di uno smartwatch e di un dispositivo mobile di fascia media.

Xiaomi è una casa di telefonia cinese che sta vivendo una fase di grande ascesa anche sul mercato europeo. Tutto ciò è dimostrato anche dalla crescente preoccupazione di un’azienda faraonica come Google riguardo alla crescita della società in misura esponenziale. Il 31 marzo è giorno del quinto compleanno di Xiaomi. Per festeggiare, l’azienda sarebbe pronta a lanciare sul mercato internazionale due prodotti nuovi di zecca. Si parla del primo smartwatch della casa cinese e di uno smartphone da inserire nel segmento dei dispositivi di fascia media.

Dopo aver lanciato una variante da 40 pollici full HD del proprio televisore Mi TV 2Xiaomi non si ferma ed è pronta a svelare nuovi prodotti. Non esistono ancora dati certi su ciò che sarà in offerta, ma il CEO Lei Jun sarebbe pronto a mostrare al pubblico cinese due nuovi dispositivi. A giudicare dalle parole usate nell’annuncio, sembra che nella prossima settimana debutterà in commercio più di un apparecchio.

Poco meno di due mesi fa, è stato già messo in vendita il fiore all’occhiello di Xiaomi di quest’anno, il Mi Note, che ha già fatto segnare un grande successo in Cina. In seguito anche alla realizzazione di una versione di fascia alta dello stesso modello, il Mi Note Pro, la marca è pronta ad offrire sorprese interessanti ai propri clienti. Nel segmento entry-level, Xiaomi sta proponendo il Redmi 2, mentre l’unico tablet in offerta è il Mi Pad. Entrambi i prodotti in vendita in India, mentre il Mi Note è in esclusiva per il mercato cinese, almeno per ora.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Mix 3: comparso un video che mostra il dispositivo per intero

Nonostante la mancanza di indicazioni certe sulle offerte durante l’evento del 31 marzo, tutto lascia presagire la nascita del primo smartwatch di Xiaomi, che dovrebbe essere denominato Mi Watch.  L’anello di congiunzione tra un orologio e uno smartphone dovrebbe essere caratterizzato da un design esclusivo, con finiture in metallo e un quadrante circolare. Inoltre, il dispositivo da polso sarebbe capace di monitorare la pressione sanguigna attraverso il riconoscimento della velocità del battito del polso stesso.

Per quanto riguarda lo smartphone, Xiaomi dovrebbe aver realizzato un nuovo apparecchio di fascia media, fornito di un display da 4,9 pollici full HD. Il dispositivo dovrebbe funzionare con un sensore Snapdragon 615 SoC a 64 bit, con una memoria RAM di 2 GB, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e quella anteriore da 4,8. Dovrebbe essere chiamato addirittura con il nome di Ferrari e dotato di una nuova versione di MIUI funzionante con il sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop.