samsung
Samsung potrebbe rilasciare il primo smartphone flessibile già nel 2016

Samsung già da molto tempo è a lavoro su dispositivi flessibili e a dimostrarlo sono i numerosi brevetti depositati dall’azienda. Secondo un informatore il primo smartphone pieghevole del produttore sudcoreano potrebbe essere presentato nel 2016.Samsung dopo la presentazione dei top di gamma Galaxy S6 e Galaxy s6 Edge è pronta a fare il grande salto nel settore mobile che potrebbe essere segnato dall’introduzione del primo smartphone flessibile, superando LG. Quest’ultima ha già presentato la seconda generazione del G Flex 2 ma Samsung si pone obiettivi ben più alti, è determinata a proporre terminali che possano essere piegati come semplici fogli.

Samsung sarà la prima a proporre lo smartphone pieghevole?

L’introduzione delle varianti Edge del Galaxy S6 e del Note 4 possono essere considerate il primo passo per lo sviluppo di schermi flessibili. La strada da percorrere per Samsung è ancora ardua ma un funzionario anonimo dell’azienda ha dichiarato che la produzione di dispositivi pieghevoli potrebbe iniziare già nel 2016.

Leggi anche:  Fastweb Mobile è impazzita e regala il nuovo Samsung Galaxy Note 9

Non è la prima volta che i rumor annunciano che gli smartphone flessibili sono sempre più vicini, la tecnologia per lo sviluppo dei pannelli è abbastanza complessa e costosa quindi è necessario arrivare a una soluzione che possa facilitare la progettazione e anche ridurre i costi di produzione per evitare che questi si ripercuotano sugli utenti finali. Speriamo che questa sia la volta buona e che Samsung già il prossimo anno presenti il suo smartphone rivoluzionario. Secondo voi ci sono buone possibilità?