S-MAXIntelligentSpeedLimiter-kSCF-U43070452414677I9G-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Le multe ormai saranno solamente un lontano ricordo grazie ai nuovi sistemi integrati sulle automobili, infatti, sono stati brevettati nuovi sistemi che adattano la velocità in base alla segnaletica stradale.

Ford a settembre lancerà la nuova generazione di S-Max, una monovolume a 7 posti, che legge la segnaletica stradale tramite una telecamera posizionata sulla parte anteriore dell’automobile e adatta la velocità secondo i limiti riportati. Il tutto è attivo tra i 30 ai 200 km/h e grazie ad un sistema online riesce a capire quando ci troviamo vicino un autovelox fisso o mobile riducendo immediatamente l’andatura.

ford s

Stefan Kappes,  supervisor sicurezza attiva, di Ford Europa ha dichiarato: «I guidatori non sono sempre completamente consapevoli dei limiti, e a volte si rendono conto di aver infranto la legge solo nel momento in cui ricevono una multa. Il limitatore intelligente di velocità aiuta i guidatori a essere sempre consapevoli dei limiti e a rispettarli, riducendo uno dei fattori di stress che rendono più faticosa la guida».

Leggi anche:  Impianti fotovoltaici: si possono controllare con Android, ecco perché installarne uno

Il sistema non solo fa evitare le multe ma aumenta anche la sicurezza visto che controllare il tachimetro mentre si guida può far diminuire l’attenzione. Il nuovo sistema introdotto da Ford verrà introdotto in futuro anche in altre automobili e proprio i vari governi potrebbero deciderlo di integrarlo in modo da abbassare il rischio di incidenti e far rispettare i limiti di velocità.