smartwatch

Di smartwatch ne abbiamo visti diversi in questi ultimi anni (Apple ha appena messo in commercio il suo Watch) ma, a quanto pare, dall’unione delle forze di due colossi tecnologici Google ed Intel più la classe e la ricercatezza di TAG Heuer nascerà il primo vero smartwatch.

Quest’ultima ha pensato bene di progettare un nuovo smartwatch ma, essendo leader nel settore degli orologi, era carente sotto il lato più tecnologico e smart. Andando a pescare nella Silicon Valley ecco che TAG Heuer è riuscita a forgiare una sinergia che, stando alle dichiarazioni rilasciate a Bloomberg dal suo CEO Jean-Claude Biver, dovrebbe annunciare domani questo nuovo prodotto.

I partner di TAG Heuer saranno, a detta di fonti quali Reuters e Pocketlint, Intel che fornirà il processore mentre mamma Google da Mountain View “donerà” il suo sistema operativo, Android.
Tutto il resto dello smartwatch sarà assolutamente di marca svizzera, rispecchiandone pulizia e precisione che contraddistinguono una storica tradizione in campo di orologi quasi tutta elvetica.

Leggi anche:  Google Pay in Italia: annuncio imminente dopo la pubblicazione del video rimosso

Il design dello smartwatch di TAG Heuer andrà a ricalcare quello di un modello che hanno già in commercio, il Carrera in colorazione nera, che è un prodotto di lusso che si aggira su prezzi di certo elevati. Di conseguenza non aspettiamoci uno smartwatch a buon mercato perché non se ne parla assolutamente. Questo prodotto punterà sempre alla clientela di TAG Heuer e, se sarà confermato il prezzo elevato, sarà lo smartwatch di una nicchia ben disposta a spendere.

Attendiamo dunque domani per l’annuncio ufficiale che ci mostrerà di sicuro un efficace e costoso antagonista del tanto atteso Apple Watch.