google
Come sappiamo Google sta lavorando ad un importante progetto che punta a lanciare dei palloni aerostatici che fluttuando nell’aria consentiranno di offrire servizi di Internet satellitare a zone isolate, vediamo i primi passi del progetto!

Come potete immaginare, la via da percorrere è ancora molto lunga e ovviamente in salita, tuttavia i primi passi per questo importante progetto sono stati mossi, in un esperimento Google è riuscita a coprire interamente Rhode Island, un piccolo stato degli USA grande circa 77km, offrendo inoltre una potenza di segnale da non sottovalutare.
Come chiarito da Google si tratta solo di un primo test del “project Loon”, il quale punta solo a studiare la fattibilità della cosa, e che ovviamente getta le basi per il futuro, quando Mountain View oltre a puntare all’attivazione del progetto, punterà anche ad estendere il raggio d’azione di questi palloni, magari aumentando l’altezza e offrendo allo stesso tempo anche il segnale per cellulari, se non persino una connessione alla Google Fiber, cosa che sarebbe davvero da non sottovalutare.
Come sappiamo Google sta continuamente cercando di diventare un ISP a tutti gli effetti, basti pensare a Google Fiber, che magari quest’ultimo progetto verrà abbandonato e sostituito da Loon? Chi lo sa, staremo ovviamente a vedere, ovviamente, Google continuerà a sviluppare entrambe le idee e porterà certamente avanti la più promettente, a nostro parere, il project loon in quanto consentirà all’azienda di coprire istantaneamente enormi zone del globo con un minimo investimento e con un’enorme efficacia, ci riuscirà? Staremo a vedere!
[via]