http://www.tecnoandroid.it/samsung-galaxy-s6-vs-iphone-6-confronto/

WhatsApp ha di nuovo aperto in queste ore i server per effettuare il roll out dell’attesissima funzione delle chiamate. Noi di Tecnoandroid siamo riusciti a sbloccare tale funzione e siamo qui pronti a darvi tutti i dettagli.

E’ in corso in queste ore il roll out delle chiamate di WhatsApp: come l’ultima volta i server sono stati aperti e probabilmente saranno chiusi tra poche ore. Per poter sbloccare la funzione occorre ricevere e rispondere ad una chiamata di un contatto che ha la funzionalità già attiva. Bisogna quindi avviare una catena per diffondere questa funzionalità: basta poco per far sì che quest’ultima si propaghi a macchia d’olio.

Noi di Tecnoandroid siamo riusciti a sbloccare le chiamate grazie ad un contatto americano, e abbiamo subito provveduto a diffondere la funzione tra tutti i membri dello staff. Una volta ricevuta la chiamata, la UI dell’app di WhatsApp cambierà mostrando tre diverse finestre: Chiamate, Chat e Contatti. Nella finestra Chiamate sarà possibile vedere uno storico di tutte le chiamate effettuate e ricevuto, ed eventualmente richiamare un contatto a sua volta. Premendo invece sull’avatar di un contatto apparirà una finestra flottante che mostra alcune impostazioni rapide:

La finestra di conversazione di ogni contatto mostra ora l’icona di un telefono in alto accanto al nome: premendolo si avvierà immediatamente la chiamata tramite WhatsApp e non più tramite telefono. La UI della chiamata si mostra in questo modo:

Ricordiamo che per poter usufruire della funzione per le chiamate occorre avere l’ultima versione di WhatsApp, la 2.11.552 scaricabile dal sito ufficiale (sul Play Store non è ancora aggiornata). Sicuramente i server verranno di nuovo chiusi e probabilmente stanno per essere chiusi nel momento in cui scriviamo, ma non mancheremo di aggiornarvi nel caso.