musixmatch

Google Play Music, Poweramp, Apollo Music Player; certamente non soffriamo di  mancanza di scelta quando si tratta di scegliere app  per la  riproduzione di musica  in locale su Android. Basta una semplice ricerca con il termine “Music Player” sul Play Store ed avremo centinaia di alternative, che variano da eccellente al bene e spesso, mediocre.

MusiXmatch: il player musicale che si trasforma in karaoke

MusiXmatch non è il primo nome che viene in mente quando si pensa a player di musica. Per lungo tempo, l’applicazione era nota per il riconoscimento in fase di riproduzione di canzoni da altre applicazioni e per la ricerca dei testi delle canzoni, ma si è evoluto e migliorato nel suo player integrato a un punto in cui potrebbe essere utilizzato come un lettore musicale standalone.

MusiXmatch esegue la scansione della  memoria interna e SD per le canzoni memorizzate localmente e, come ogni altro player, consente  di navigare tra album, generi, artisti, cartelle, tracce e le playlist. È possibile generare una lista nera di album o canzoni, che torna utile se si dispone di alcuni audiolibri o file audio casuali sul telefono, impostare un timer di autospegnimento, modificare i tag ID3, e modificare le impostazioni predefinite dell’equalizzatore. MusiXmatch racchiude anche alcune caratteristiche social, come trovare il profilo Twitter di un artista, i loro album più popolari e canzoni, e  ti permette di condividere il brano attualmente in riproduzione su Twitter, Facebook, Google, e Instagram.

 

Dove si differenzia dagli altri player è la possibilità di ricercare i testi. I testi sono utilizzati  ovunque e in ogni modo possibile in MusiXmatch. Ovviamente, è possibile cercare manualmente i testi (anche di canzoni che non si hanno), i testi sono abbinati automaticamente a qualsiasi traccia nella libreria.  Il testo della canzone, viene mostrato preciso scorrendo in modo sincrono con la musica, è perfetto per canticchiare insieme; disponibile anche la  funzione   “Canta”, che abbassa il volume voce e consente di testare le vostre abilità di Karaoke. Inoltre, la funzionalità MusicID , come  alternativa a Shazam / SoundHound , identifica i brani che vengono riprodotti intorno a voi oltre che nelle altre app musicali. “Floating Lyrics” una finestra trasparente, riconosce  la riproduzione corrente di musica da Spotify,  e mentre riproduci musica da altre applicazioni come Google player, Poweramp, Spotify, Deezer ecc., mostra le parole da cantare delle canzoni.

Leggi anche:  Airtame raggiunge i 100 mila device spediti

Tutto questo viene fornito con supporto a  Android Wear e Chromecast.  Mentre eseguiamo una canzone sul nostro smartphone è possibile dare un’occhiata allo smartwatch e leggere i testi di una canzone. Per quanto riguarda il Chromecast, questo lo rende un complemento perfetto per le vostre feste in casa – l’audio è più forte quando riprodotto dagli altoparlanti del televisore e le parole posso essere lette facilmente da tutti e fare un bel Karaoke e divertirsi insieme mettendo alla prova le proprie doti canore.

Via