Huawei potrebbe produrre il prossimo Nexus.

Sembrerebbe che Google, per il 2015, abbia tutta l’intenzione di affidarsi anche ad un produttore cinese per i nuovi smartphone della linea Nexus. E se fosse Huawei a produrlo?

Questa indiscrezione è risalente a ieri ma continua a rimbalzare anche oggi per il web. Quello che però si vocifera realmente è che saranno due i dispositivi Nexus: uno di fascia alta prodotto da LG (quindi in pieno stile Motorola Nexus 6) dotato di hardware aggiornato e potente; un altro più economico e con caratteristiche tecniche non di primo livello che sarebbe prodotto da un’azienda cinese.

Rumors e indiscrezioni sul produttore cinese che dovrebbe costruire la versione più economica dei nuovi Nexus sembrano tirare in ballo Huawei.

Dubbi ed indiscrezioni si alternano anche in merito al processore che sarà usato per questa versione cinese del Nexus: sarà un Qualcomm oppure uno proprietario? In questo balletto ecco che spunta il nome di Huawei con la sua linea di processori Hisilcon Kirin, impiegati nei propri smartphone. Ciò fa ipotizzare che uno dei papabili OEM possa essere proprio Huawei, che già si è distinta per aver proposto smartphone di buona qualità a prezzi non eccessivi. Quindi, se tutto dovesse essere confermato ed ufficializzato, non sarebbe di certo uno scandalo.
Vi ricordo che queste indiscrezioni sono da prendere con i guantoni che inforcano delle mega pinze: non ci sono notizie certe ed ufficiali né dalla Cina, né tanto meno da Mountain Wiew.
Quindi se non sapete come ammazzare il tempo, scatenatevi con il totoproduttore. Ma scommettete poco.

Leggi anche:  Android: tutti spiati dalla batteria del proprio smartphone, paura tra gli utenti

Via