Samsung Galaxy S6 avrà solo due app Samsung preinstallate

 

Vi ricordate quando vi abbiamo parlato del fatto che il nuovo Samsung Galaxy S6 presenterà una Touchwiz notevolmente alleggerita con la possibilità di scaricare in un secondo momento le app a vostra discrezione? A quanto pare sarà proprio così, ma non è tutto: il nuovo top di gamma della casa coreana presenterà solamente due applicazioni Samsung preinstallate. Scopriamo insieme quali.

Si sapeva ormai da tempo che Samsung fosse in procinto di eliminare la maggior parte del bloatware dalla sua Touchwiz, operazione già iniziata l’anno scorso con il Galaxy S5 e con il più recente Galaxy Note 4. Il tutto è stato massimizzato, e il Samsung Galaxy S6 presenterà una lista di applicazioni preinstallate veramente esigua rispetto al passato, cosa che farà la felicità di molti. Grazie ad un insider del famoso SamMobile, è emersa in rete la lista precisa di tutte queste applicazioni, e con grande stupore vi sono solamente due applicazioni Samsung, insieme ad altre Microsoft e Google.

Samsung Galaxy S6, app preinstallate notevolmente ridotte di numero

Queste applicazioni saranno preinstallate sia sul Samsung Galaxy S6 che sulla sua variante con doppio display curvo, mentre non mancherà il classico Galaxy Apps, dal quale sarà possibile scaricare tutto il software Samsung che si desidera e a piacimento. Grande svolta, dunque, visto che uno dei maggiori difetti amputati ai device del colosso coreano era proprio l’eccessiva presenza di applicazioni preinstallate, difficili da eliminare e che rendevano l’esperienza utente finale decisamente più pesante. La lista completa delle (poche) applicazioni presenti sul nuovissimo top di gamma è la seguente:

  • S Voice
  • S Health
  • Facebook
  • WhatsApp (download link)
  • Microsoft One Drive
  • Microsoft One Note
  • Skype
  • Google Apps
  • GALAXY APPS
Leggi anche:  Samsung: usciti due nuovi spot contro Apple in tema Galaxy Note 9

S Health è rimasto preinstallato poiché è una componente essenziale delle caratteristiche del Samsung Galaxy S6, mentre software come Facebook e WhatsApp sono utilizzati da tutti e dunque non vanno considerati propriamente del bloatware. La presenza di 3 applicazioni Microsoft non è una novità, visto che se ne era già parlato. Android e la Touchwiz non saranno molto differenti dalle controparti già apprezzate su Galaxy Note 4 e Galaxy S5, ma il tutto verrà reso ancora più immediato e veloce, con nuovissime animazioni per poter stare al passo con le linee guida imposte da Google e il suo ultimo sistema operativo.

Sembra proprio che il colosso coreano stia eseguendo un ottimo lavoro con il suo Samsung Galaxy S6, che ricordiamo verrà presentato ufficialmente il prossimo 1 Marzo. Siete carichi?

VIA