Il Samsung Galaxy Note Edge è un phablet che deriva dalla famosa e fortunata serie Note di Samsung, quindi dotata di S Pen e con in più la particolare caratteristica del display che avvolge anche il bordo destro del device.

Samsung Galaxy Note Edge
Samsung Galaxy Note Edge: unboxing del phablet con display curvo

Anche se presente sul mercato da diversi mesi abbiamo deciso di provare questo dispositivo che una novità assoluta in ambito mobile, il display sul bordo da cui il nome Edge. Che utilità ha e se risulti comodo maneggiarlo lo scopriremo solo durante la recensione che arriverà nei prossimi giorni.

Samsung Galaxy Note Edge: unboxing.

Samsung Galaxy Note Edge
Samsung Galaxy Note Edge: unboxing

All’interno della confezione di vendita troviamo la classica dotazione di qualunque dispositivo Samsung dal cavo dati USB/microUSB, alle cuffie in ear, alle punte sostitutive della S Per, all’alimentatore da parete, la manualistica e la batteria da 3000 mAh.

Le caratteristiche tecniche del Galaxy Note Edge riprendono quelle del Note 4 che possiamo definire un parente stretto, un fratello con la differenza che il display del Note Edge ha una risoluzione Quad HD+ per la presenza del display “aggiuntivo”.

Caratteristiche tecniche generali.

  • Android 4.4.4 kitkat;
  • Processore Snapdragon 805 da 2,7GHz;
  • Display QHD+ Super AMOLED da 5,6 pollici, densità di 524 ppi;
  • 3GB di RAM e 32GB di ROM;
  • Memoria espandibile con microSD fino a 128GB;
  • 174 grammi di peso e dimensioni di 151.3 x 82.4 x 8.3 mm;
  • Batteria da 3000 mAh.

Di certo il Galaxy Note Edge è un dispositivo di nicchia visto il prezzo di vendita ufficiale di ben 869€, vedremo se varrà la pena spendere tutti questi soldi per mettere le mani su questo device oltre valutare il phablet come facciamo sempre durante le recensioni.

Ricordo che sul nostro forum è possibile fare qualunque domanda desideriate sul Samsung Galaxy Note Edge a cui risponderemo durante la recensione.