UleFone Be One

L’UleFone BE ONE è un phablet dual sim, nato dai produttori degli Elephone, con processore Mediatek octa-core e Android 4.4.2 al costo di 105€.

Il costo del dispositivo deve essere il filo conduttore di tutta la recensione in quanto ne determina la fascia di mercato, ma anche cosa è possibile realizzare per un produttore che mette in vendita uno smartphone al prezzo di 105€.

Ulefone BE ONE: l’octa core che non ti aspetti

Ulefone BE ONE

Il BE ONE si è dimostrato un ottimo dispositivo basato sulla versione stock di Android 4.4.2, non esente da problematiche di cui discuteremo tra poco, ma che mi ha stupito per il comportamento generale che non ho mai riscontrato in altri device di questo tipo.

Durante l’unboxing abbiamo visto la ricca dotazione della confezione di vendita che però non prevede delle cuffie auricolari.

Ulefone BE ONE (5)

Dimensioni, display e materiali.

Le dimensioni sono importanti, si tratta di un phablet e la cornice abbonda intorno al display da 5,5 pollici. Le dimensioni sono di 157 x 77,8 x 8,8 mm per un peso di 170 grammi ben distribuito grazie al fattore di forma in 16:9.

Il display è un 5,5 pollici HD IPS OGS realizzato da LG e con diverse funzioni che vedremo nella parte dedicata al software. I colori sono naturali ed è buona la visibilità alla luce del sole.

Sulla cornice anteriore sono presenti dei tasti soft retroilluminati che non si vedono e per trovarli si va alla cieca. Nella parte anteriore sono presenti oltre al sensore di luminosità anche quello di prossimità, il LED di notifica RGB e la fotocamera da 8Mp.

Ulefone BE ONE

Nella parte posteriore sono presenti la fotocamera da 13 Mp realizzata da Sony con flash a led e lo speaker di sistema. I materiali sono plastici, ma ben realizzati e l’assemblaggio è ottimo senza difetti costruttivi apparenti.

Le dimensioni si fanno sentire nell’utilizzo del device anche se la presa è sempre ben salda.

Hardware e software.

Il processore che monta l’UleFone BE ONE è un Mediatek Octa core da 1,4GHz che si comporta sempre bene in qualunque situazione, GPU Mali 450, 1GB di RAM e 16 GB di memoria interna, quella a disposizione dell’utente è divisa in due partizioni di 4,92GB e 8,65GB con la possibilità di espandere la memoria con una microSD fino a 32GB.

Screen ulefone (6)

La versione software è Android 4.4.2 KitKat pura, cioè senza personalizzazioni del produttore che ha realizzato il Be One per il mercato europeo per cui arriverà senza alcuna applicazione cinese e con il Play Store già installato. UleFone ha già assicurato l’aggiornamento a Lollipop.

Screen ulefone (4)

Come per ogni processore Mediatek dual sim, la gestione delle consente di scegliere quale utilizzare in 3G e quale per chiamate ed SMS. Così come è possibile programmare l’accensione/spegnimento e utilizzare diverse gesture come il doppio tap per il risveglio del display, segnare una C per attivare la fotocamera e così via, è, inoltre, possibile utilizzare il sensore di prossimità per scorrere le immagini della galleria o le pagine internet.

Screen ulefone (7)

Attraverso le impostazioni si può gestire in modo perfetto il terminale personalizzandolo a nostro piacere.

Screen ulefone (5)

La batteria da 2350 mAh è ben gestita dal sistema e si arriva tranquillamente a sera con una percentuale di carica che ne consente l’utilizzo anche il giorno successivo.

Ulefone BE ONE

Fotocamera e multimedia.

La fotocamera dell’UleFone Be One è stata una vera sorpresa, punto debole dei dispositivi cinesi nel Be One la fotocamera è ottima e ha qualche problema solo con l’utilizzo del flash. Le immagini panoramiche con zoom al massimo sono molto rumorose, decisamente meglio in tutte le altre condizioni con immagini leggermente sovraesposte.

Prova fotografica:

L’app fotocamera presenta poche opzioni, tipico delle versioni stock Android. I video si possono realizzare al massimo in FullHD sia con la fotocamera anteriore che con quella posteriore.

Screen ulefone (1)

Prova video:

La parte multimediale è gestita dalle app di Google come l’app Musica e lo speaker di sistema offre un suono molto buono e pulito anche se non troppo alto. La riproduzione dei video non ha comportato alcun problema anche con i FullHD in MKV e un QHD.

Connettività, rete e browser.

La connettività è caratterizzata dal WiFi, WiFi hotspot, GPS, Bluetooth, GPS (fulmineo). Purtroppo il WiFi presenta un problema non di poco conto in quanto basta allontanarsi dal modem anche di pochissimo per perdere completamente il segnale, speriamo si possa risolvere con un aggiornamento.

Screen ulefone (3)

Supporto alle reti GSM e WCDMA in 3G, presente la radio FM e le due sim sono una in formato normale e l’altra micro.

Ulefone BE ONE

Il browser è quello Android con possibilità di richiedere il sito desktop e una velocità di apertura e scorrimento delle pagine incredibile, buono anche il rendering.

Parte telefonica e messaggistica.

Il segnale della rete è sempre, o quasi, al massimo e le chiamate sono di ottima qualità con una limitazione dovuta solo al volume non molto alto sia tramite capsula che tramite auricolari (non in dotazione), in vivavoce si avverte troppo rumore e volume basso.

Screen ulefone (2)

Il tastierino numerico è dotato di ricerca rapida in rubrica, la tastiera è quella classica Android. Presenti SMS ed MMS, buona la gestione di diversi account mail POP3 e IMAP oltre gmail.

PREZZO:

[wp_search_xml_best_price keywords=”ulefone”]

Conclusioni.

UleFone Be One è stato realizzato per essere portato sul mercato europeo e l’Italia è compresa nei piani di UleFone che, dopo aver realizzato dispositivi per altri, ha deciso di farsi conoscere con il proprio marchio.

Come detto all’inizio il filo conduttore della recensione è il prezzo di 105€ con cui è possibile acquistare un dispositivo di fascia media che si comporta bene in tutte le situazioni, con alcune caratteristiche smart come le gestures legate al display e che, però, non è esente da problemi legati al WiFi.

Ottimo dual sim se si vuole spendere poco e non per questo rinunciare a buone chiamate, un display da 5,5 pollici e all’aggiornamento a Lollipop.

Prezzo:

[wp_search_xml_best_price keywords=”ulefone”]

UleFone Be One acquistabile da Coolicool