Ulefone BE ONE

Ulefone BE ONE nasce dalle fabbriche di elephone e tenta il lancio sul mercato con prodotti dal buon rapporto qualità/prezzo.

Nella giornata di ieri vi abbiamo presentato l’Ulefone BE ONE, un dispositivo octacore dual sim e oggi siamo in grado di toccare con mano il prodotto e di provarlo e verificare se ha le carte in regola per sfondare nel mercato europeo visto il prezzo da entry level, parliamo di 105€.

UleFone BE ONE: unboxing.

Ulefone BE ONE

Una delle caratteristiche dei prodotti cinesi è che in genere hanno sempre una ricca dotazione nella confezione di vendita e UleFone non è da meno.

All’interno della confezione troviamo il phablet/smartphone da 5,5 pollici, la manualistica in inglese, il cavo dati USB/microUSB, l’alimentatore da parete per le prese italiane, due pellicole protettive (una già presente sul dispositivo) e una cover trasparente in silicone.

Ulefone BE ONE

Vediamo le caratteristiche tecniche generali:

  • Display da 5,5 pollici IPS con risoluzione HD;
  • Processore octa-core Mediatek MT6592 a 1,4 GHz;
  • Android 4.4 (sarà aggiornato a Lollipop);
  • 1GB di RAM e 16GB di ROM;
  • Fotocamera posteriore da 13Mp e anteriore da 8Mp;
  • Pesa 170 grammi e ha dimensioni di 157 x 77.8 x 8.8 mm;
  • Batteria da 2350 mAh.

La memoria è espandibile tramite microSD fino a 32GB ed è disponibile in due colori bianco oppure nero. Come ogni dispositivo tipicamente cinese è dual SIM dual stad by con una SIM normale e una in formato micro.

Nei prossimi giorni lo testeremo e vi forniremo la recensione, come sempre, ricca di dettagli sull’utilizzo quotidiano del device. Ci tengo a precisare che è vero che il prezzo è di 105€, ma al suo arrivo ho pagato 23€ di tasse doganali che vanno messe in conto se lo volete acquistare.

EleFone BE ONE su Coolicool.com al prezzo di 105€.