cardboard

Dopo aver venduto oltre 500.000 Cardboard (gli occhiali in cartone che vedete qui sopra), Google ha rilasciato un SDK per permettere a software house e sviluppatori indipendenti di produrre app per la realtà virtuale. Per dare il buon esempio, ecco come lo Street View presente in Google Maps supporta, da oggi, la realtà aumentata: fare una passeggiata virtuale non è mai stato così bello.

Google ha rivolto la sua attenzione alla realtà virtuale all’inizio di quest’anno, quando ha regalato “in sordina” uno strano scatolotto. Quando i fortunati partecipanti al Google I/O hanno scoperto di cosa si trattava, ossia di un visore per la realtà aumentata fai-da-te in cartone, non si sarebbero mai aspettati una tale seguito. Rilascio di un SDK e  nuova funzionalità su Google Maps.

Leggi anche:  Android P, ecco tutti gli smartphone sicuramente compatibili con l'OS Google

Un nuovo “easter egg” in Google Maps per Android consente ai proprietari di Cardboard di atttivare la VR in Street View e fare un tour in giro per le città di tutto il mondo. Per abilitarlo basta toccare due volte il cerchio di navigazione in basso a destra.

Se non avete ancora acquistato Google Cardboard, potete acquistarne uno per pochissimi euro su Tinydeal o simili (con spedizione in 2/4 settimane) o costruirvene uno vostro (a patto di trovare le lenti giuste).

Qui sotto trovate una gif che spiega in modo molto semplice il funzionamento di questo “Easter Egg”.

googlestreetviewvr.0

Chi di voi ha già Google Cardboard e ne sta testando le potenzialità?

via