WhatsApp

Whatsapp consente l’invio di messaggi, immagini, video e file con una spesa annuale veramente misera, ma qualche volta le cose non vanno come dovrebbero e i messaggi che inviamo arrivano in ritardo.

Whatsapp è la più usata delle applicazioni e qualche volta può capitare che ci siano problemi nell’invio o nella ricezione dei messaggi, vedremo come comportarsi in caso i messaggi non vi vengano notificati oppure arrivino in ritardo.

Whatsapp: risolvere problemi su notifiche e messaggi

Una volta accertati di avere una buona connessione a internet i motivi di una mancata notifica possono essere principalmente tre, perché le notifiche:

  • Appartengono a gruppi silenziati.
  • Sono disattivate nelle impostazioni di WhatsApp.
  • Non c’è la spunta a Mostra notifiche nelle impostazioni di sistema  Impostazioni > Applicazioni (oppure Apps o Gestione applicazioni) > WhatsApp.

Se il problema è, invece, legato al ritardo dei messaggi modificare le impostazioni delle notifiche di WhatsApp potrebbe bastare a risolverlo. In questo caso aprire WhatsApp, premere su Menù e poi su Impostazioni > Notifiche. In questo menù troverai le opzioni per le Notifiche messaggi e le Notifiche di broadcast. Regola le impostazioni a seconda delle tue preferenze.

Se i messaggi impiegano ancora troppo tempo per arrivare bisogna verificare che arrivano i messaggi push di Google, in questo caso la prima cosa da fare è spegnere e riaccendere il telefono. Poi eliminare e reinstallare WhatsApp, assicuratevi di aver effettuato il backup della cartella Whatsapp, verificare che i Dati in background siano spuntati alla voce Impostazioni> Uso Dati > Menu.

Leggi anche:  Whatsapp: come visualizzare i messaggi che sono stati cancellati

Lancia Hangout, premi il menù e seleziona Esci da tutti i tuoi account (tocca l’account, scorri giù e seleziona Esci). Quindi, lancia nuovamente Hangout e accedi di nuovo a tutti i tuoi account.

Se il problema persiste si può ancora:

  • verificare l’impostazione di disattivazione automatica del Wi-Fi (Impostazioni > Wi-Fi > Menu > Avanzate > Tieni Wi-Fi accesa durante lo standby) e verifica che sia impostata su Sempre.
  • Per i dispositivi Android 4.4 e superiori, assicurarsi che non sia spuntata la voce Ottimizzazione Wi-Fi (Impostazioni > Wi-Fi > Menu > Avanzate > Ottimizzazione Wi-Fi).
  • Per i dispositivi HTC, prova a disattivare l’avvio rapido da Menu > Impostazioni >Alimentazione > Avvio rapido. Se il tuo dispositivo ha una versione Android 2.3 e hai attivato la modalità di Risparmio Energetico vai su Impostazioni >Alimentazione > Impostazioni modalità risparmio energetico e togli la spunta da Disattiva dati in background, poi riavvia nuovamente il telefono.
  • Verifica di disinstallare eventuali software task killer, che impediscono all’app di ricevere messaggi quando non è aperta.

Se ancora ricevi i messaggi in ritardo verifica che la connessione sia attiva aprendo una pagina del browser web, se la pagina funziona ma WhatsApp no, contatta il tuo gestore telefonico e amministratore di sistema ed assicurati che il tuo APN e router siano correttamente configurati per consentire connessioni socket e non-web.