nexus2cee_Screenshot-2014-10-29-at-1.23.11-PM1-668x368

Project Ara al suo annuncio ha suscitato molta curiosità, e continua ad attrarre l’ attenzione di molta gente con il suo smartphone modulare che permette di aggiornare i suoi componenti proprio come avviene su un PC desktop, di recente abbiamo appreso che gli utenti potranno cambiare i moduli hot-swamp mentre il dispositivo è acceso grazie ad una versione modificata di Android Lollipop, ad eccezione ovviamente di display e CPU.

Ora Phoneblocks ha condiviso un video in cui viene mostrato il lavoro svolto al NK Labs con sede nel Massachusett in cui un ingegnere sta facendo un grande lavoro su Project Ara, nel video possiamo vedere una versione aggiornata del prototipo mostrato al Google I/O, alla fine dell video si capisce che si tratta di un secondo prototipo denominato Spiral 2, esso fornirà un maggiore spazio per le risorse, con a bordo il Chip personalizzato da Toshiba il modello potrà dedicare oltre il 50% dello spazio per i componenti modulari.

Il team è al lavoro per creare un programma pilota riservato a un mercato per pochi utenti nel 2015, ancora non c’è nessun prezzo finale del dispositivo senza moduli dovrebbe essere compreso tra i 50 e i 100$, mentre non si conosce il prezzo dei singoli moduli che saranno venduti in un Marketplace.
il 14 Gennaio ci sarà un’ evento a Mountain View, New York, Buenos Aires e Londara in cui potremo vedere la versione 2.0 di Project Ara, mentre un secondo evento uguale a quello precedente si terrà il 21 Gennaio a Singapore, Bangalore, Tokyo, Taipei e Shanghai, i relatori e membri del team di Project Ara saranno presenti in ciascuna delle sedi distaccate. Non ci resta che attendere il 2015, e voi cosa ne pensate?

Fonte: AndroidPolice