Picwant

Picwant un’app che permette a chiunque di pubblicare le proprie foto e i propri video realizzati con lo smartphone e venderli on-line sul sito Picwant.com. Sicuramente un’ottima applicazione per tutti coloro che amano fare foto e condividerle sul Web.

E’ il sogno di tutti, nell’era del self-publishing: creare qualcosa di valore e venderlo senza intermediazione, per essere indipendenti al 100% ma soprattutto per guadagnare di più. Quello che spesso resta un sogno, ora è a portata di touch. La app Picwant, infatti, permette a chiunque di scattare una foto o girare un video con lo smartphone e di provare a venderla on-line, sul relativo sito (http://picwant.com). La domanda spontanea, però, è: chi potrebbe comprarle? Non certo altri utenti, piuttosto editori. aziende, blogger. agenzie pubblicitarie e chiunque necessiti di contenuti.

Il sistema, ideato da Stefano Fantoni (già Country Manager di Getty Images Italia), è semplice e immediato: occorre registrarsi e inviare, tramite l’app per Android, almeno IO contenuti tra immagini e video. Lo staff valuta i materiali inviati per mantenere la qualità alta; se almeno il 50% di questi viene approvato, invierà il contratto al fotografo che, una volta firmato, diventa “Picker” e i suoi contenuti saranno resi disponibili sul sito picwant.com. Per ogni immagine o video acquistati, poi, il Picker riceve una percentuale del prezzo della licenza.

[app]com.webict.picwant[/app]