Inventata batteria per smartphone con durata di oltre 20 anni

La batteria del nostro smartphone è il componente più discusso di sempre, quanti di noi non si sono mai lamentati della sua scarsa durata? ebbene se siete tra i tanti che sperano in un futuro migliore, sappiate che in Cina è stata inventata una batteria in grado di ricaricarsi per ben il 70% in soli 2 minuti e con vita complessiva di oltre 20 anni. 

La maggior parte di noi, se non praticamente tutti, ha uno smartphone con il quale ha ‘lottato’ per la durata complessiva della batteria. Vi piacerebbe disporre di un dispositivo in grado di garantire un tempo di ricarica praticamente nullo?

Inventata batteria per smartphone con durata di oltre 20 anni

Direttamente dall’oriente (come quasi tutte le ultime scoperte) arriva una nuova interessantissima scoperta: una batteria per smartphone in grado di ricaricarsi del 70% in soli 2 minuti e con vita complessiva di oltre 20 anni. Per ‘vita’ si intende il periodo di tempo entro il quale sarà necessario sostituire completamente il componente.

Quasi tutte le batterie al litio non funzionano in eterno, trascorso un determinato periodo di tempo, queste iniziano a deteriorarsi inesorabilmente, tanto da non riuscire praticamente a ‘tenere la carica’. Per questo motivo, nell’ipotesi remota di non cambiare smartphone per almeno 5/6 anni, sarebbe sicuramente più utile disporre di una batteria che, difficilmente, diminuirà notevolmente le prestazioni in così poco tempo.

Il componente scoperto sfrutta un anodo in grafite con titanio disossidato. Tale combinazione permette di raggiungere un risultato decisamente interessante: oltre 10’000 cicli di ricarica, rispetto ai 500 garantiti dalla maggior parte delle batterie attualmente in commercio.

La realizzazione è, secondo l’università che l’ha scoperto, molto semplice; il prototipo è già stato brevettato, se qualcuno coglierà la palla al balzo, entro un paio d’anni lo vedremo in tutti gli smartphone.

via