Snapchat: attacco hacker pubblica le vostre foto online

Snapchat, una delle più popolari applicazioni di messaggistica, a causa di un problema di sicurezza ha consentito ad alcuni malintenzionati di raccogliere ben 100000 foto degli utenti per pubblicarle online.Snapchat consente agli user di inviare foto e video che si eliminano automaticamente dopo pochi secondi. Alcun hacker sono riusciti a raccogliere in un file di 13 GB 100000 foto degli utenti utilizzatori dell’applicazione con lo scopo di pubblicarle sul web. Tra le preoccupazioni principali è la minore età di quasi la metà degli user Snapchat quindi si teme che molte di quelle immagini possano essere di bambini.

La società di messaggistica già in passato aveva avuto problemi con la tutela della privacy dei suoi utenti pubblicando 4.6 milioni di nomi utente e numeri di telefono. Snapchat dichiara in un comunicato:”Possiamo confermare che i server di Snapchat non sono mai stati violati e non siamo la fonte di queste perdite. Presumibilmente le vittime fanno uso di applicazioni di terze parti per inviare, ricevere e salvare Snaps, una pratica che noi proibiamo espressamente nei nostri termini di utilizzo proprio perché compromettono la sicurezza dei nostri utenti”.

Secondo le voci circolanti sul web una di queste applicazioni di terzi è Snapsave che consente di salvare le foto e i video inviati e ricevuti evitando che vengano eliminati da Snapchat, mentre secondo Business Insider la raccolta di foto proviene dal sito SnapSaved.com. Una cosa è certa, alla luce delle dichiarazioni della società, viene confermata l’azione illegale dei malintenzionati di rubare le foto ma Snapchat riversa la responsabilità sui suoi utenti. Viene spontaneo chiedersi: sarà realmente così?

Ancora una volta la nostra privacy viene messa in pericolo e questa situazione potrebbe verificarsi anche con altre applicazioni di messaggistica se le società non potenziano la sicurezza. Una problematica preoccupante che continua ad espandersi a macchia d’olio. Voi siete utilizzatori di Snapchat?

 

[Via]