galaxy note edge

Samsung ha tenuto una conferenza in Corea del Sud durante la quale oltre ad annunciare il programma di lancio del Note 4 ha dichiarato qualcosa di inaspettato sul Galaxy Note Edge.Durante l’IFA 2014 , Samsung ha presentato il primo dispositivo mobile con display curvo, il Galaxy Note Edge. La novità introdotta da questo device ha quasi offuscato la presentazione del suo compagno, il Note 4.

Il presidente di Samsung , DJ Lee, durante la conferenza stampa ha dichiarato che il Galaxy Note Edge è un terminale Limited Edition ” caratterizzato da “un’ altra intensità di tecnologia “. Lee ha fatto sapere che le spedizioni del dispositivo saranno limitate e il rilascio sui vari mercati avverrà in tempi diversi e in alcuni paesi potrebbe arrivare anche il prossimo anno.

Le previsioni di un analista del settore parlano di 1 milione di unità previste per il Note Edge contro gli 11 del Note 4 . Le motivazioni che hanno determinato la riduzione del quantitativo di produzione del phablet con display curvo sostanzialmente potrebbero essere le seguenti:

  • Il prezzo finale, che sarà sicuramente più alto rispetto a quello del Note 4 e potrebbe arrivare fino a 1000 euro , di conseguenza anche i consumatori finali disposti ad acquistarlo saranno un numero limitato.
  • La tecnologia applicata per il display curvo , difficile da riprodurre quindi si richiedono tempi maggiori per concludere il processo produttivo.
  • L‘impatto che il dispositivo avrà sui consumatori. Bisognerà studiare gli utenti per capire come percepiscono questa novità e se il device incontrerà il loro consenso.

Tre valide motivazioni per le quali Samsung ha deciso far diventare il Note Edge una limited edition. Voi cosa ne pensate?

 

[Via]