android L
by Tecnoandroid

Android L potrebbe arrivare prima di quanto pensassimo, forse durante la presentazione dell’otto ottobre a New York in cui HTC presenterà nuovi device.

HTC ha in programma un evento mediatico l’8 ottobre denominato “Double Exposure” durante il quale sarà presentato l’HTC One M8 Eye, che è una fotocamera stand-alone e questa è una certezza. Già in un precedente articolo avevamo parlato di rumors che indicavano questa data e questa presentazione come la più probabile per la presentazione del Nexus 9 il che comporta necessariamente l’arrivo anche di Android L che quindi verrebbe presentato durante lo stesso evento.

Ricordiamo che la versione per sviluppatori è disponibile già dal giugno per il Nexus 5 e il Nexus 7 2013. Android L sarà il più grande aggiornamento del sistema operativo che Google abbia realizzato dal 2008, tra le novità più importanti vi è certamente il Material Design, che permette all’interfaccia di diventare più animata e colorata, inoltre rende le ombre e gli effetti 3D più accentuati.

Android L, noto anche come Android 5.0, avrà anche il supporto ai processori a 64 bit e userà la nuova runtime ART al posto della vecchia Dalvik. Inoltre, la nuova barra delle notifiche avrà funzionalità migliorate così come una combinazione di colori migliore.

Non tutti i dispositivi mobili riceveranno l’aggiornamento ad Android L, tra questi vi sono di sicuro i dispositivi Google Play Edition, Nexus, così come i device Android One e tutti i top di gamma di quest’anno e qualcuno dello scorso anno.

nexus 9

Il Nexus 9 sarà dotato di un hardware di tutto rispetto con un display da 9 pollici e risoluzione di 2560 x 1600 pixel e sarà il primo dispositivo a montare il nuovo sistema operativo Android L di Google. Il tablet dovrebbe includere un potente processore quad-core 2.3 GHz a 64-bit Nvidia Tegra K1 e 3 GB di RAM. Le versioni dovrebbero essere più di una con 16 GB o 32 GB di memoria interna sia Wi-Fi only che con connettività LTE. A quanto pare il nuovo tablet della famiglia Nexus potrebbe anche essere dotato di uno slot per microSD fino a 128GB, in contraddizione con quelle che sono le caratteristiche dei device Nexus.

I rumors parlano anche di una possibile data di lancio prevista per il 16 ottobre, con l’arrivo graduale in tutti i paesi. Tutto ciò va preso con le dovute distanze dato che nulla e nessuno dei diretti interessati ha confermato o smentito nulla, però è anche vero che le voci in rete su quanto affermato in questo articolo sono molte e insistenti.

Dato che credo poco a caratteristiche trapelate per caso o a date totalmente inventate, soprattutto quando vengono riportate da più fonti, potremmo effettivamente aspettarci un mese di ottobre molto caldo per tutti gli appassionati del mondo Android.