Cerberus-Android
Tutti noi conosciamo Cerberus, un sistema antifurto per Android che offre numerosissime feature al nostro robottino verde, ovviamente, tramite una app ufficiale per la cui installazione è consigliabile il Root del device, ma vediamo la nuova feature che arriverà con la prossima beta!

Si tratta di una shell di comando, ossia, un piccolo programmino che consente di impartire ordini al sistema operativo il quale risponderà effettuando le azioni che abbiamo inserito tramite riga testuale, in sequenza ovviamente. La feature è stata annunciata per la prossima beta, la quale potrebbe persino essere stata già rilasciata dal team di sviluppo e cosa molto importante, per usarla non è necessario il root del device!
Proprio così, questa feature consentirà di essere usata senza necessariamente effettuare il root al nostro device, anche se esso resta comunque consigliato dato che grazie ai privilegi di super utente oltre a poter camuffare la app di Cerberus nel sistema possiamo aver accesso anche a comandi riservati appunto al “superutente”, ossia, l’utente amministratore del sistema!
Ricordiamo che cerberus è gratuito per una settimana, poi è necessario acquistare la licenza o disinstallarlo in quanto non funzionerà più, ovviamente, la licenza è a vita e come possiamo immaginare coprirà anche le future versioni e le versioni Beta, come quella appunto illustrata nel video seguente che ci mostra come sarà possibile usare questa shell di comando sul nostro dispositivo, per chi volesse provare cerberus inoltre, come sempre aggiungiamo il banner per il download a fine articolo!

Leggi anche:  Android: queste applicazioni possono rappresentare un pericolo per il vostro smartphone

[app]com.lsdroid.cerberus[/app]