428x419xXiaomi-Redmi-Note2.jpg.pagespeed.ic.AacfkUGOlO

 

Xiaomi sta avendo davvero un enorme successo coi suoi smartphone, che vanno così a ruba da venire esauriti in soli 35 secondi, come è accaduto con le vendite dello Xiaomi Redmi Note 4G LTE.

Non è la prima volta che Xiaomi realizza una vendita lampo davvero consistente. Già in precedenza infatti l’azienda era riuscita a vendere 15.000 smartphone Xiaomi Mi3 in 2 secondi. a costruire una folla e ancora una volta l’azienda ha venduto tutte le loro azioni in pochi secondi.

Proprio oggi in Cina, Xiaomi ha venduto ben 100.000 telefoni Xiaomi Redmi Note LTE, una quantità di sicuro non indifferente, che l’azienda è riuscita a vendere in un arco di tempo sorprendentemente piccolo: soli 35 secondi! La fortuna di questo smartphone sta sicuramente anche nel fatto che lo Xiaomi Mi3 è il primo telefono dell’azienda ad essere venduto in una versione che supporta la rete 4G LTE. Infatti Xiaomi, un paio di settimane fa, ha annunciato lo Xiaomi MI4 ma la versione LTE non è ancora disponibile per l’acquisto.

Leggi anche:  Xiaomi rende lo sblocco del bootloader un'impresa titanica

Lo Xiaomi Redmi Note è un phablet Android da 5,5 pollici alimentato da una batteria da 3100 mAh e 2GB di RAM. La versione LTE costa 999 Yuan (circa 121 euro) in Cina, ma non ha il supporto dual-sim, che è disponibile solo sulla versione 3G del telefono.

E voi comprereste questa versione dello smartphone che è andata così a ruba?

via