Samsung

Secondo alcuni analisti il Samsung Galaxy Note 4 potrebbe non essere la soluzione ai problemi finanziari che Samsung sta affrontando in questi ultimi tempi. Vediamo insieme nell’articolo il perché.

Gli affari di Samsung, benché sia comunque la leader del mercato degli smartphone, non stanno andando proprio bene ultimamente. Che il futuro Galaxy Note 4 sia la probabile soluzione ai problemi finanziari della società sud coreana?

Alcuni analisti hanno tenuto d’occhio i rumors riguardanti il Galaxy Note 4 e sono arrivati alla conclusione che le vendite di questo dispositivo potrebbero non essere sufficienti a coprire i cali di profitti di Samsung, benché gli speculatori sperano ancora che sia il contrario. Come abbiamo già detto in un precedente articolo il Note 4 dovrebbe essere presentato il 3 settembre all’IFA di Berlino.

Non c’è dubbio: se i rumors sono azzeccati il Note 4 dovrebbe avere delle caratteristiche tecniche davvero interessanti. Stiamo parlando di un phablet con un display QHD da 5.7″, con a bordo lo Snapdragon 805, memoria RAM da 3 GB, memoria interna da 32 GB e con un sensore della fotocamera da 16 MP con stabilizzatore ottico.

Il Note 4 è considerato da molti come il salvatore dei cali di profitti di Samsung, ma probabilmente non lo sarà in quanto le vendite previste non esaltano gli analisti.

Neil Shah, direttore del dipartimento di ricerca del Counterpoint Technology Market Research dice che le specifiche tecniche del futuro phablet non sono il punto in cui Samsung ha sbagliato. L’analista dice che Samsung ha bisogno di usare materiali di alta qualità, soprattutto per dispositivi di questo livello.

Leggi anche:  Samsung pronta a vendere schermi pieghevoli alla concorrenza: OPPO e Xiaomi i primi OEM

Quasi in contemporanea con la presentazione del nuovo iPhone, gli speculatori a Wall Street sperano ancora che Samsung sveli qualcosa di sorprendente.

Neil Mawstondirettore esecutivo di Strategy Analytics, afferma invece che Samsung ha bisogno di creare un design nuovo e innovativo, ad esempio come un display pieghevole. In aggiunta Samsung dovrebbe abbassare i prezzi e includere alcune funzionalità presenti nei dispositivi di fascia alta anche in quelli di fascia media.

Samsung dovrebbe puntare anche ad altri mercati, ad esempio quello Indiano, dove solo il 6% della popolazione possiede uno smartphone. In India e in Cina i prezzi degli smartphone di fascia media hanno un prezzo maggiore del 30% rispetto alla concorrenza. Bisogna tenere conto anche dei nuovi marchi che stanno emergendo, marchi come Xiaomi che in Cina ha il primato nel mercato degli smartphone.

Neil Shah dice :

“Spero che il Galaxy Note 4 abbia tutti gli elementi mancanti al Galaxy S5. Ad esempio spero ci sia un nuovo design che comprenda il metallo invece del design che comprende la plastica, il quale caratterizza gli altri dispositivi Samsung. Se si guardano sia il Note 2 e 3 , sia il Galaxy S4 e S5 da davanti sembrano tutti uguali “

Piuttosto che puntare solo alla pubblicizzazione del futuro Galaxy Note, Samsung farebbe bene a puntare a vendere più smartphone nei mercati emergenti, i quali sono molto popolati. Solo in questo modo potrebbe aumentare i profitti.

Voi cosa pensate della situazione in cui si trova Samsung?

[Via]