BtLVFWLIcAAKDK4
Possiamo riassumere questo gioco come il simulatore più pazzo ma soprattutto con il gameplay più divertente e strambo di tutti i tempi, si tratta infatti di un gioco che ha avuto un discreto successo su Steam proprio grazie al tema scherzoso, vediamolo!

Google scrive su twitter “beeeh, questo vuol dire sii pazzo, in pecorese, ovviamente” abbinandolo ad una lista di giochi “cloni” ossia, identici al gioco per pc lanciato da Steam Greenlight che ha fatto divertire moltissimi col suo tema scherzoso e distruttivo che ci fa capire fin dove può spingersi una capra senza controllo all’interno di una città, ovviamente, il tutto è strutturato per creare situazioni assurde, quali esplosioni, investimenti, salti oltre ogni limite immaginabile ma soprattutto quanto più pazzo possibile.

Il gioco durante il periodo di uscita ha letteralmente scatenato il web con immagini, video delle situazioni più assurde capitate durante questo gioco, e del resto, proprio questa è la caratteristica che contraddistingue un gioco simile, ossia il fatto di essere totalmente pazzo.
Nell’era dei simulatori improvvisati (basti guardare rock simulator e grass simulator, rispettivamente “simulatore di sassi” e “simulatore di prati”), questo sicuramente vince il premio come più divertente ed originale.
Come detto prima, in queste varianti, come anche nel gioco originale, ci ritroveremo a dover gestire una pecora in una città, scorrazzare per le strade facendoci investire, facendo esplodere distributori, o infastidendo gli abitanti caricandoli senza motivo, non è un gioco violento ovviamente, dato che il tutto è su tema scherzoso.

Google pubblicizza questi cloni sul suo account twitter dedicato a Google play, col tweet che potete vedere nella fonte dell’articolo, per chi volesse provare i cloni, rilasciamo il link abbinato al tweet qui.

[via]