Google-IO-14-Android-L-664x374

Amici di TecnoAndroid: Recentemente Google ha rimosso la nuova tastiera di Android L dal Play Store per motivi legati all’infrazione del copyright.

Qualche giorno fa, come ben sappiamo, non si è parlato altro che dell’arrivo del nuovo sistema operativo Android L e dei primi porting di funzionalità. Dato che Android L è una versione beta molto precoce, all’utente medi non è consentito né consigliato installarlo manualmente, in quanto la tastiera è riservata per gli utenti root.

Senza aspettare troppo la tastiera di Android L era disponibile già tramite XDA, a causa di un pacchetto zip che si poteva installare tramite recovery fino ad ottenere una versione pubblicata su Google Play Store.

Leggi anche:  Gboard trasformerà la tua tastiera, quasi 500 lingue aggiunte

Pensate che non appena la tastiera è stata pubblicata ha ricevuto una forte popolarità, circa 800.000 download in poco tempo. Android L è diventata l’applicazione più cercata e più trend suscitando (e non poco) una particolare attenzione agli occhi di Google.

Shen Ye, lo sviluppatore dell’app, si è definito “Scroogled” a causa del comportamento di Google. Da oggi Android L è stato dunque rimosso dal Play Store. Ad ogni modo, questo lascia la maggior parte di noi senza alcuna possibilità di ottenere la nuova tastiera Android L, in attesa che giungano le altre soluzioni possibili di installazione.

FONTE