virus

Android e i virus, un accostamento che sentiamo sempre più spesso sia a causa della grande apertura del sistema operativo del robottino verde sia a causa della cattiva gestione del proprio dispositivo da parte del proprietario.

L’ultima novità in fatto di virus in ambito Android si chiama Selfmite che si installa sul dispositivo attraverso il download di APK dalla dubbia provenienza. Si tratta di APK che in genere si scaricano da store alternativi o non proprio legali.

Come funziona e cosa fa Selfmite. Una volta installato sul device attraverso un file APK, Selfmite andrà a inviare diversi SMS ai vostri contatti presentiin rubrica. Negli SMS sarà presente un link per il download di Mobogenie, uno store alternativo legale, ma che ai malfattori frutta guadagni ogni volta che viene scaricato su uno smartphone o un tablet e comporta il costo degli SMS a carico del malcapitato di turno.

Leggi anche:  Truffa ricatta utenti: un virus ti ha infettato, paga o i tuoi segreti saranno svelati

Il worm ha iniziato la sua diffusione dal nord America e ora se ne ha notizia anche in Europa, quindi fate attenzione da dove scaricate le applicazioni e leggete attentamente cosa viene richiesto nei permessi dell’applicazione, se poi avete installato un antivirus tanto meglio.