SONY DSC

Direttamente dal DDaily arriva la notizia di un nuovo dispositivo Android realizzato da Samsung che sarà alimentato da un processore Intel a 64 bit presentato a Febbraio al MCW 2014.Secondo il DDaily , Samsung sta già lavorando su un nuovo device Android alimentato da un chipset Intel Atom Z3500 meglio conosciuto come Moorefield , dotato di architettura a 64 bit quad core con clock fino a 2.3 GHz e presentato al Mobile World Congress 2014.

Il progetto di Samsung è quello di limitare il chipset fino a 1.7 GHz per evitare che sul device si verifichino problemi di surriscaldamento o eccessivo consumo di energia.Le altre informazioni affermano che il dispositivo apparterrà alla classe dei mid-range con sistema operativo Android.

Fin ora l’azienda sudcoreana per i suoi dispositivi mobili ha utilizzato chipset Qualcomm e quelli si sua produzione Exynos e sembrerebbe che la decisione di iniziare ad utilizzare quelli Moorefield sia stata generata dal basso prezzo unitario di circa 7 dollari che Intel ha fissato per Samsung.

 

 

[Via]

Articolo precedenteMotorola Moto X+1 si mostra in un video
Articolo successivoMicromax Canvas A300 : il dispositivo Gold con chipset octa-core e Android 4.4 disponibile in pre-ordine
Claudia
Nata a Chiaravalle Centrale (CZ) fin da piccola ho sempre manifestato l’interesse verso tutto ciò che è tecnologico e innovativo. Ero incuriosita da prodotti originali che si distinguevano rispetto agli altri, dalle tecnologie strane e impensabili. Da grande questo interesse si è intensificato trasformandosi in una vera e propria passione. Gli studi in Economia Aziendale mi hanno fatto capire l'importanza della tecnologia nelle varie attività di marketing e comunicazione, trovando così un legame tra passione e studio. Il mondo di TecnoAndroid mi ha permesso di rendere concreta la curiosità che mi porto dietro fin da piccola andando alla ricerca di quelle novità tecnologiche che lasceranno il segno.