g3

L’LG G3, ultimo top di gamma  di LG,  è atteso da molti in Italia per le sue caratteristiche eccezionali tra le quali troviamo un display da 5,5 pollici QHD che ricopre quasi la totalità della superficie anteriore grazie a cornici sottilissime.

Il display non è la sola innovazione presente nel G3, infatti all’interno del device troviamo anche il processore Snapdragon 801 e una fotocamera da 13 MPx con sistema di stabilizzazione OIS +.

Anche il G3 come altri top di gamma di quest’anno non è esente da difetti, anche se minimi bisogna menzionarli e farli presenti a chi è intenzionato ad acquistarlo o semplicemente vuole conoscere ogni dettaglio di tale device.

Vediamo quali sono questi difetti.

1. Il G3 è il primo top di gamma con un display Quad HD, uno schermo che è già super nitido, ma LG ha applicato alcuni artifizi software per ottenere una nitidezza ancora maggiore che, però, si traduce in uno strano e innaturale effetto “alone” intorno alle icone e alle lettere.

2. Nonostante il G3 sia dotato della versione 4.4.2 KitKat molte applicazioni e giochi Android, purtroppo, non sono perfettamente ottimizzati per questa nuova esperienza – i giochi non supportano la modalità ‘immersiva’ tipica di KitKat, e sul G3 questo si traduce in un aspetto poco piacevole a causa del contrasto tra i pulsanti grigi e il gioco.

Leggi anche:  LG V40 ThinQ: trapelati ulteriori render dello smartphone tramite un video

3. LG G3 (confrontato con il Galaxy S5) ha un grande e super-nitido display da 5.5″, ma è uno schermo che è difficile da leggere all’aperto – ha una luminosità scarsa e riflette molto, è necessario uno sforzo in più per guardare il display correttamente.

G3 (3)

4. Il G3 (confrontato con il G2, screenshot superiore) è dotato di una ottima fotocamera da 13 megapixel con OIS + e il nuovo auto-focus assistito con laser, non ha impostazioni manuali – nessun bilanciamento del bianco, nessuna selezione ISO, nessuna modalità di scatto su misura per l’ora del giorno e l’occasione. Manca anche la registrazione a 1080p a 60 fotogrammi al secondo.

G3 (2)

5. Durante la visione al buio il display del G3 è troppo luminoso e quindi poco confortevole il suo utilizzo.

G3 (1)

Certo le critiche sono minime rispetto agli aspetti positivi, c’è, però, da notare, stranamente, che riguardano in maggioranza il display che dovrebbe essere proprio il punto di forza del device LG.

via