Facebook-Slingshot

Ricorderete senz’altro quando Facebook voleva acquistare Snapchat, la popolare applicazione in grado di condividere immagini o altro con i vostri amici per poi essere autodistrutti una volta visti.

Purtroppo quella volta Mark Zuckerberg non ci riuscì perché la stessa software house di Snapchat ha preferito rinunciare a essere inglobata, e da quella volta di strada ne ha fatta, infatti Snapchat ha aggiunto tantissime funzioni al loro programma come videochiamata, chat a scomparsa, etc… a oggi è diventato molto popolare. Facebook comunque non è rimasta a guardare e si è subito messa al lavoro per creare la propria applicazione con funzioni molto simili: sarà denominata “Slingshot” che per l’appunto in italiano significa “catapulta”.

Leggi anche:  Social Network e tecnologia: tutto ciò che realmente vorremmo

Qualche programmatore deve accidentalmente aver premuto il tasto “invio” perché gli utenti sull’App Store si sono ritrovati, seppur per qualche ora, l’applicazione in lista e scaricabile. Per capire il funzionamento di questa applicazione vi rimando al video d’introduzione di Snapchat qui sotto:

A nostro parere potrebbe essere una sorta di manovra pubblicitaria, giusto per vedere come reagisce il pubblico. Comunque l’applicazione dovrebbe essere quasi pronta al lancio, non ci resta che aspettare e vedere.

Via