oneplus one
OnePlus One monta un firmware basato su rom 11S, mai vista prima su altri devices, ed è proprio questo a rendere il device unico nel suo genere, ma come sappiamo, il kernel Linux è sotto GPL il che prevede che i sorgenti siano pubblici!

Ma cosa comporta il rilascio del kernel?
Beh, ovviamente possibilità di modding, possibilità di avere rom basate proprio sulla 11S di cyanogen, e infatti OmniRom si è già messa al lavoro, ma non è solo “prendere” quanto “dare” infatti prima del rilascio dei sorgenti del Kernel, per OnePlus esisteva solo ed esclusivamente rom Cyano, il che era una enorme limitazione per questo device, ora però, qualsiasi developer può mettersi all’opera per creare una rom ad-hoc per il proprio device o per OnePlus basandosi appunto su questo kernel!

Leggi anche:  Android: ben 3 applicazioni gratis solo questo mercoledì, correte a scaricarle

Non si tratta però solo di Rom, quanto anche di custom recovery, in quanto TWRP annuncia che è già al lavoro per portare la propria custom recovery, apprezzata davvero da moltissime persone, sullo smartphone di casa OnePlus, e garantire quindi ai possessori un modding al livello della fama di questo cellulare!

Per chi volesse scaricare il kernel, il post ufficiale è su XDA

[via]