600x420xsamsung_galaxy_s5_pack-e1397243490976-600x420.jpg.pagespeed.ic.aYNazovjrs

Esattamente come accadde per il Galaxy Note 3, anche il Samsung Galaxy S5 europeo (ovvero acquistato in uno stato appartenente all’Unione Europea) presenta il region lock, il cosiddetto blocco regionale. La soluzione per aggirarlo? eccola di seguito.

Il Samsung Galaxy S5 europeo è region locked, tuttavia sarà possibile utilizzarlo anche con SIM di differenti “regioni” mondiali, a patto di poter inserire, in un qualsiasi momento, la SIM desiderata (ovvero del paese di origine) ed effettuare una o più telefonate di almeno cinque minuti.

La spiegazione arriva direttamente dalla scatola originale del Galaxy S5:

”Modello Europeo: questo prodotto deve essere attivato con una SIM card venduta da un operatore telefonico europeo (come definito dall’EU/EEA, anche Svizzera e i paesi non EEA, Albania, Andorra, Bosnia Erzegovina, ex Jugoslavia, Repubblica Macedone, Monaco, Montenegro, San Marino, Serbia e Città del Vaticano). Per utilizzare SIM di altre “regioni”, sarà necessario effettuare una chiamata di almeno cinque minuti con una SIM europea”

Il blocco, in sintesi, è solamente temporaneo e, per disabilitarlo, dovrete effettuare una telefonata di almeno cinque minuti con la SIM card dell’operatore di telefonica del paese di origine. Successivamente potrete quindi utilizzarlo anche con una SIM esterna all’Unione Europea.

via