zte_logo_1

Il media cinese CNMO ha riferito che la ZTE stia preparando uno smartphone Android a 64 bit, con nome in codice Apollo. Presumibilmente, sarà basato su uno dei nuovi Snapdragon 808 e 810 prodotti da Qualcomm, o su uno tra lo Snapdragon 410, 610, e 615. La fonte non ha specificato il modello del processore, ma ha riportato solo che lo ZTE Apollo sarà uno smartphone a 64 bit. I chipset elencati prima sono molto diversi tra loro. Gli Snapdragon 410 e 610 sono modelli quad-core per i dispositivi di fascia bassa e media, hanno rispettivamente una frequenza di 1.2GHz e 1.6GHz, e sono accoppiati con le GPU Adreno 306 e Adreno 405. Lo Snapdragon 615 è un processore octa core da 1.8GHz con la stessa GPU del 610, e seppur può sembrare potente, lo Snapdragon hexa-core 808 e quello octa-core 810 risultano essere i più potenti tra tutti.

Leggi anche:  Nubia, sul web uno smartphone con due display completamente utilizzabili

Probabilmente lo ZTE Apollo monterà un processore di fascia medio-alta (Snapdragon 610 o 615), visto che i nuovi processori Snapdragon della serie 8xx verranno prodotti ad inizio 2015.

[via]