sprint-m8-update
Per gli utenti che hanno già tra le mani il loro HTC One M8 “Sprint” oggi c’è una sorpresa che potrebbe seriamente rivelarsi utile per questo devices in quanto promette di far risparmiare la batteria in un modo mai visto prima! Vediamo di cosa si tratta!

Più che una modalità da attivare sempre è una modalità “di soccorso”, ossia da attivare solo nel caso in cui il devices ha carica batteria critica e vogliamo che essa non ci abbandoni prima di poterla ricaricare, molto simile per alcuni aspetti a quanto visto sul nuovo top gamma di Samsung, il GalaxyS5, ma sostanzialmente diversa per il funzionamento.

Già uscita per i devices non-US, i quali riceveranno prossimamente questo update, la modalità abbassa la frequenza della CPU, riduce di molto la luminosità dello schermo, ovviamente elimina anche il “feedback di vibrazione” se presente, ma chiude anche tutte le connessioni mobile e le app non “critiche” quando lo schermo viene bloccato, ossia tutte quelle app scelte dall’utente o che comunque servono per il funzionamento del sistema operativo, ovviamente la modalità viene disattivata se il cellulare viene messo sotto carica o se l’utente decide di farlo!

Leggi anche:  Android: tutti spiati dalla batteria del proprio smartphone, paura tra gli utenti

Vi starete chiedendo sicuramente quanto si può risparmiare di batteria usando questa modalità, ebbene, HTC promette che attivandola si possono raggiungere le 15 ore con solo il 5% di batteria, ovviamente parliamo di “standby” ossia con schermo bloccato e non con uso intenso il quale sicuramente farà aumentare il consumo della batteria anche con questa modalità.

Se siete tra i fortunati possessori dell’HTC One M8 insomma non vi resta che aspettare l’update il quale potrebbe arrivare a giorni, a seconda della vostra posizione nella coda di rilascio! Ovviamente, vi terremo informati nel caso in cui vi siano altre notizie!

[via]