stolen-phone-header2

 

Samsung da sempre cerca di rendere i propri smartphone davvero unici e perfetti. Per questo motivo ha deciso di introdurre un utilissimo software antifurto sui propri dispositivi mobili.

La dichiarazione è giunta nella giornata di Venerdì da parte dell’azienda stessa, che ha deciso di agire in questo modo per contrastare il dilagante fenomeno dei furti di smartphone. L’utente, grazie ai nuovi software Samsung, potrà stare molto più tranquillo, dal momento che potrà attivare gratuitamente le funzioni antifurto “Find My Mobile” e “Reactivation Lock”per proteggere il proprio Galaxy S5.

Le speciali caratteristiche antifurto, in grado di bloccare il telefono in caso di un tentativo non autorizzato di ripristino, saranno presenti sui modelli venduti dagli operatori Verizon Wireless e US Cellular a partire dalla prossima settimana.

Samsung ha deciso di prendere la questione del furto di smartphone molto sul serio, anche perchè i funzionari di legge degli Stati Uniti si stanno molto attivando affinchè i produttori implementino delle soluzioni sui loro prodotti, in grado di proteggere smartphone e tablet dal pericolo di furto. Sicuramente c’è ancora molto lavoro da fare per aumentare la protezione di tutti i dispositivi mobili ma già il fatto che Samsung abbia iniziato ad agire su un suo prodotto di punta risulta essere molto incoraggiante.

Leggi anche:  Google modifica le condizioni di Android per il settore business

via