HTC-One-M8-EE-pic

 

HTC ha presentato i risultati finanziari degli ultimi tre mesi e la situazione non è per niente rosea, anzi. I ricavi dell’ultimo trimestre sono in netto calo rispetto ai precedenti.

Il produttore taiwanese ha pubblicato i risultati finanziari non certificati per il primo trimestre del 2014, rivelando una perdita di 62,06 milioni di dollari su un fatturato trimestrale di 1,1 miliardi di dollari. Una perdita superiore da quanto previsto dagli analisti (52 milioni di dollari) e secondo trimestre in perdita negli ultimi tre trimestri per HTC.

Nel complesso, i ricavi nel primo trimestre hanno visto un grande declino in quanto HTC ha perso quasi il 23 per cento. La quota di mercato è crollata, HTC ora è in possesso di un mero due per cento della quota di mercato degli smartphone a livello mondiale, in calo dal 10 per cento rispetto a due anni fa.

Leggi anche:  HTC U12 Life, il sipario è tolto all'IFA 2018: Snapdragon 636 a 349 euro in Italia

Come previsto, HTC spera che l’arrivo a livello globale del nuovo top di gamma l’HTC One M8 risollevi le sorti dell’azienda, le stesse speranze le riponeva lo scorso anno nell’HTC One M7 e a quanto pare la situazione non solo non è migliorata  ma addirittura peggiorata.

Resta da vedere se il One M8 avrà un impatto notevole nel mercato perché per quanto sia migliorato in alcune caratteristiche rispetto al One M7 rimangono delle problematiche, anche ingenue, sul nuovo One M8. La fotocamera è una di queste che se presenta gli stessi Ultrapixel del predecessore di Ultra avrà veramente poco.

via