삼성-스마트홈-출시-1

Samsung Electronics ha annunciato il lancio ufficiale a livello mondiale del suo servizio Samsung Smart Home, il che rende la domotica più facile e convogliata in una sola app. Vediamo meglio di cosa si tratta e quali sono i dispositivi interessati!Il servizio sarà inizialmente lanciato in Corea e negli Stati Uniti, con altri paesi aggiunti durante il corso dell’anno. Il servizio rende domotica è facile, con una singola applicazione che permette di collegare e controllare elettrodomestici, televisori e dispositivi mobili.

Siamo entusiasti per il lancio del Samsung Smart Home che rende la casa connessa una realtà e permette ai nostri clienti di vivere una vita più smart. Samsung Smart Home consente alle persone di vivere meglio , preoccuparsi meno ed interagire di più con i loro dispositivi ed elettrodomestici. Abbiamo anche grandi progetti per migliorare sempre più parti dell’esperienza domestica, soprattutto per aree ad alto potenziale di crescita quali la sicurezza e la gestione dell’energia.

Sono le parole del Dott. WonPyo Hong, Presidente e responsabile del Media Solution Center di Samsung Electronics.

Facciamo un esempio per capire meglio le potenzialità offerte da questo nuovo servizio: un utente può semplicemente dire “Good Night” al telecomando del televisore o ad altri dispositivi collegati a casa,  per spegnere tutto automaticamente, come la lampadine smart o/e i condizionatori d’aria.

Sia a casa che al lavoro o in giro, le persone possono utilizzare l’applicazione sul proprio smartphone (o dispositivo indossabile) per controllare lo stato di elettrodomestici: ad esempio è possibile accendere/spegnere il forno o semplicemente far partire la lavatrice.
Tutti i dati che vengono vengono inoltre crittografati per una maggiore sicurezza.

Leggi anche:  Samsung: esplora il mondo con la tripla fotocamera del Galaxy A7

Per gli smartphone, l’applicazione può essere scaricata da Samsung Apps e Google Play mentre, un’applicazione separata sarà presto disponibile per Samsung Gear 2 (che ricordiamo ha Tizen) e Smart TV, ovviamente Samsung.
Una volta che un dispositivo è stato aggiunto all’app Smart Home, può essere configurato con pochi passi utilizzando un’intuitiva interfaccia utente.

Sappiate però che ogni paese ha un proprio calendario per il dei rilascio prodotti compatibili con il servizio Samsung Smart e che, ad oggi, non si sa nulla del mercato italiano.

Che ne pensate? Attendete questo servizio Samsung o siete restii a questo tipo di tecnologia? Fateci sapere la vostra nei commenti o sui Social Network.

via