Intel-logo

Intel, colosso dell’informatica e primo produttore al mondo di microprocessori per Computer Desktop ha iniziato ad abbracciare il mercato dei tablet e vista l’espansione di questo segmento a quanto pare ha dei progetti molto ambiziosi per il 2014

Dopo aver lanciato le CPU  Bay Trail-T per Windows 8 e 8.1 e i modelli Atom per dispositivi Android Intel ha fornito solo l’aperitivo per quelli che saranno i suoi progetti per il prossimo anno. Gia’ Entro la fine di quest’anno infatti, l’azienda presenterà la sua linea Bay Trail-T per  Android  che sarebbe una CPU Bay Trail progettata specificamente per tablet Android dal prezzo aggressivo e quindi di fascia medio bassa così da poter rientrare da $ 99 a $ 199 per dispositivi da 7 e 8 pollici. Questi chip dal prezzo interessantissimo per i produttori saranno disponibili già dal primo trimestre del prossimo anno e dovremmo vedere dei tablet con questa architettura già entro l’estate quindi.

Naturalmente Intel non si limiterà solo alla fascia entry level e infatti saranno lanciati anche CPU  Cherry Trail a 14 nm dedicate a tablet anche da 10 pollici di fascia media e alta. Le indiscrezioni vogliono che Cherry Trail supporti sia il 32 bit che il 64 bit adattandosi quindi alle ultime tendenze costruttive che porterà il 64 bit su Android e Windows 8 e 8.1.

L’azienda inoltre non si dedicherà solo ai tablet e infatti è previsto a data ancora incerta una o più CPU Merrifield dedicata agli smartphone e le previsioni dicono che il primo telefono con questa generazione di processori sarà lanciato nel Q3 2014.

Leggi anche:  Intel Core i7-9700K ha superato i 5,5 GHz in overclock su tutti gli otto core

Che dire, Intel si prepara al lancio col botto nel settore tablet e smartphone che effettivamente al momento sembrano trainare il mercato globale e che quindi fa gola a tutti

via