officewebapps

Microsoft è un’azienda che negli ultimi tempi si sta impegnando molto ad aggiornarsi su tutti i fronti, all’inizio dell’anno aveva infatti promesso un aggiornamento per la versione online di Office e infatti tempestivamente ecco arrivare il nuovo update di Office Web Apps con molte novità utili e interessanti

Abbinato a Skydrive il servizio permette agli utenti di poter modificare, salvare e condividere dei documenti Word, Excels o Power Point con altri utenti con la possibilità di di selezionare delle persone che avranno possibilità di modifica o meno.
Il grande baratro che separava il servizio di Microsoft con Google Drive (ex Google Docs) era la possibilità di poter editare contemporaneamente un documento. L’azienda di Redmond infatti ha aggiunto finalmente questa possibilità permettendo un numero illimitato di persone in simultanea ad eccezione per Power Point per cui è imposto il limite di 20 persone. Naturalmente il grande vantaggio della suite Microsoft è quella di poter utilizzare anche off-line il pacchetto Office e poi sincronizzare i propri file di testo piuttosto che fogli di calcolo piuttosto che presentazione in modo automatico appena si avrà una connessione.

Naturalmente come su Google Drive anche Office Web Apps vi informerà quante persone stanno lavorando sul file su cui state lavorando e qui Microsoft ha voluto esagerare inserendo due indicatori con questa opzione. Ogni persona che lavora contemporaneamente sarà indicata con il nome e con un colore diverso per potersi distinguere dagli altri ed avere sempre sotto controllo il lavoro degli altri.

Altra importante novità è l’inserimento della funzione trova\sostituisci e le note a piè di pagina nell’applicativo online di Word, funzioni molto ricercati da chi è abituato alla versione offline.

In Excels invece è stata inserita la possibilità di trascinare le celle per riordinare il proprio foglio di calcolo. Tutte le altre novità riguardano il supporto a nuovi formati prima non compatibili e la possibilità di ritagliare le foto direttamente dall’app stessa senza utilizzare software di terze parti.

Microsoft infine ha dichiarato che in un futuro molto prossimo rilascerà l’app dedicata per Tablet Android così da “accaparrarsi” anche i milioni di utenti del mondo Android. In pratica sembra che le nuove Office Web Apps abbiano “preso” in prestito i migliori lati del servizio Google e ci abbiano incollato sopra il logo Microsoft.

Siete già pronti a migrare su Office Web Apps o non cambiereste Google Drive?

via