cubitfeatures

 

Alla ricerca di un dispositivo indossabile che è un po’ più essenziale di un smartwatch ma che si collega al telefono nello stesso modo? Cubit potrebbe rappresentare un valido avversario economico dello smartwatch!


Cubit è un piccolo dispositivo che gestisce le notifiche, il tempo e può essere utilmente collegato ad altri oggetti, proprio come fanno gli smartwatch ma ad un prezzo molto più economico.

Molti sono infatti coloro che sono rimasti molto stuzzicati dai rivoluzionari smartwatch, attualmente molto in voga, ma per chi si “accontenta” funzionalità più di base, una valida opzione sul mercato potrebbe essere rappresentata da Cubit. Esso è un piccolo dispositivo indossabile in grado di accoppiarsi con uno smartphone Android o iOS per fornire notifiche di base, il tempo, foto e può anche agire come un dispositivo di localizzazione quando collegato a qualcosa. Cubit ha appena lanciato la sua campagna su Kickstarter con la speranza di raggiungere $ 140.000 entro il 28 novembre.

Con un prezzo iniziale di $ 49, non aspettatevi che Cubit possa eseguire una moltitudine di applicazioni, come chiamate o foto. Questo è solo un piccolo accessorio indossabile per ottenere semplici notifiche dallo smartphone direttamente su di esso. È inoltre possibile collegarlo alle vostre chiavi o a qualche altro oggetto in modo che l’app Cubit installata sul telefono collegato possa avvisarti nel caso in cui dimentichi qualcosa. C’è anche la possibilità di indossare Cubit come un orologio in base alla forma e alle dimensioni di esso, e anche se non c’è una foto sulla pagina Kickstarter di un cinturino, non c’è alcuna menzione circa questo possibile utilizzo nella descrizione del progetto.

Leggi anche:  Tomtop: due wearable in offerta davvero interessanti da cogliere subito

Il piccolo dispositivo con display OLED e LED funziona completamente con dispositivi iOS 7 ma la funzionalità di notifiche non è supportata nativamente su Android. Il team Cubit ha un obiettivo di finanziamento da raggiungere, ma dice che il suo software è open source e spera che la comunità Android aggiunga personalmente delle nuove funzionalità a Cubit

Alcuni potranno pensare che Cubit sia troppo di base ma, per chi non ha particolari esigenze, esso offre delle semplici funzionalità che i consumatori potrebbero trovare molto utili. E voi che ne pensate?

[Via]