Samsung-031

In questi giorni si susseguono le voci sulla possibile svolta di Samsung sul fattore materiali che dovrebbe passare dalla classica plastica alle scocche in metallo e infatti nuove fonti oggi parlano di un “Progetto F” che chiarisce alcune cose sul futuro dell’azienda

ETNews ha infatti rilasciato delle importanti notizie sulle decisioni di Samsung per i successori di Galaxy S4 e Galaxy Note III appena presentato.  L’azienda infatti ha riscontrato con i suoi ultimi modelli delle vendite stratosferiche come al solito ma la concorrenza è alle porte e i risultati sono comunque minori di quelli sperati quindi sembra che i manager di Samsung abbiano deciso di puntare su qualcosa di qualità superiore.

I dispositivi inclusi nel “Progetto F” sono quindi Galaxy S5 e Galaxy Note 4 che quindi, grazie anche ai recenti accordi con aziende produttrici di scocche metallo, avranno dei rivestimenti in materiali più nobili principalmente. Come caratteristiche inoltre a parte nuovi processori a 64 bit e memoria ram superiore a 4 gb troveremo con molta facilità fotocamere da 16 mpx sicuramente con il tanto acclamato OIS (stabilizzatore dell’immagine). Nelle note si parla anche dei tanto attesi display flessibili che sembra quindi si avvicinino sempre più alla realtà.
Naturalmente i fan delle scocche in plastica removibili sperano che questo annuncio non comporti, insieme alla differenza costruttiva dei materiali, anche l’arrivo di scocche unibody senza batteria removibile e slot per le schede SD che ancora nell’era del cloud sembrano essere molto apprezzate e motivo di scarto dall’acquisto di HTC One.

Samsung è sul trono dei produttori di smartphone Android e a quanto pare non vuole di certo cedere il posto a nessuno tantomeno a chi oggi si vanta di avere terminali con scocche in metallo.

[via]