photo

Sailfish OS, il sistema operativo nato per sostituire quello che un tempo era MeeGo, ha incorporato nel suo SO la macchina virtuale che usa Android per far girare le App, in modo da integrare perfettamente le stesse!

Ovviamente questo da una grossa marcia in più, del resto integrare il sistema che fa funzionare le app del sistema operativo più diffuso in circolazione non può portare che bene allo sviluppo!

Ovviamente però, gli utenti non potranno accedere al Play Store tramite la app, Google non fornirà mai supporto alla concorrenza, anche se il CEO, Tomi Pienimaki lascia intendere che sono in corso alcune negoziazioni verso Google ma anche per lo sviluppo di app quali Instagramm, Whatsapp, Spotify, WeChat per renderle disponibili direttamente in Sailfish!

La qualità ovviamente è Android, in quanto l’OS non sarò molto diverso dal sistema di casa Google ovviamente avrà una macchina virtuale per essere sicuri che il tutto funzioni a dovere su tutti i terminali, simile ad Android, ma anche alla funzione che usa Blackberry dalla serie 10!

[via]