Tech-Gift

Di sicuro la possibilità di ricevere in anteprima i fantastici Google Glass è già di per sè un gran regalo, ma per gli acquirenti dell’ Explorer Edition dei Google Glass è in arrivo una sorpresa!

Sembra infatti che Google stia spedendo qualcosa alla comunità dei Glass Explorer, questa settimana. Purtroppo, non è ancora chiaro che cosa esattamente riceveranno i circa 2.000 utenti che, per primi, hanno acquistato i rivoluzionari Google Glass.

Jesse Stay, autore di Google+ for Dummies, ha infatti scritto sul suo blog che un certo numero di Glass Explorers stanno segnalando di aver ricevuto degli avvisi di questo misterioso pacchetto in arrivo, attraverso i loro conti “My UPS” nella giornata di oggi.

googlex

Questi pacchetti, che pesano circa 0.45 Kg, provengono da Google X, l’unità di Google responsabile dei progetti Explorer. Si pensa che Google stia inviando a tutti gli Explorers una t-shirt, anche se alcune persone stanno speculando sulla possibilità di ricevere da Google un Nexus 4 bianco. Questo sarebbe sicuramente un regalo più che gradito per gli acquirenti dell’Explorer Edition dei Google Glass, per i quali Google ha già alcuni vantaggi extra in serbo.

Alcuni degli utenti dovrebbero ricevere i loro pacchetti oggi, staremo a vedere quale sarà la sorpresa di Google per loro! E voi che dite, cosa conterranno i misteriosi pacchetti?

[Via]

Articolo precedenteSamsung Galaxy S IV: problemi ai server per l’aggiornamento OTA
Articolo successivoSamsung Galaxy S4 Zoom video demo ufficiale, vediamo cosa può fare
Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”