Solid-Explorer-Beta2-Icon-512x300

Tempi felici per gli amanti di applicazioni che trattano la gestione dei file, dopo l’aggiornamento di pochi giorni fa per Root Explorer, é pronta a introdurra una dose sostanziale di novità anche Solid Explorer.

Il cambiamento che si nota maggiormente a livello visivo in Solid Explorer 1.4.5 è la presenza di un menù laterale swipe-out che comprende le varie divisioni di archiviazione e rapidi collegamenti ai segnalibri ( se presenti ovviamente ). Altra modifica sostanziale mai riscontrata prima in nessun app di questo genere, è la possibilità di ridimensionare l’interfaccia o ingrandirla tramite il pinch-to-zoom. Inoltre tra le modifiche che stuzzicano il reparto grafico ci sono anche nuove animazioni, nuovi filtri e la possibilità di impostare la visualizzazione orizzontale.

Con questo aggiornamento alla versione 1.4.5, l’applicazione Solid Explorer permette anche la condivisione dei file tramite NFC ( solo su dispositivi compatibili, ovviamente ) e in modalità Access Point. Solid Explorer 1.4.5 include inoltre un client WebDAV  con supporto Yandex o Owncloud, compreso l’aggiornamento automatico per i file in remoto che sono modificati sul proprio dispositivo Android.  Ricordiamo che Solid Explorer è un’app compatibile con le versione di Android a partire dalla 2.2 e può essere acquistato ad un prezzo di 1,54€ oppure testarlo con una versione gratuita che ha una validità di 14 giorni.

Articolo precedenteComputex – Dell XPS 11 combina il meglio di Yoga Lenovo e Surface di Microsoft
Articolo successivoAcer annuncia Liquid S1 con display da 5,7 pollici con Android 4.2 Jelly Bean
Dario DOrazi
CEO di TecnoAndroid.it sono stato sempre appassionato di tecnologia. Appassionato di smartphone, tablet, PC e Droni sono sempre alla ricerca del device perfetto... Chissà se lo troverò mai... :)