s4 mini

 

Molti sono gli utenti rimasti affascinati dal nuovissimo Galaxy S4 di Samsung. Ma, per coloro che sono ancora un po’ scettici sulla praticità di uno smartphone così grande, è stato lanciato il Galaxy S4 Mini, che fa ora la prima apparizione in video.

Il Samsung Galaxy S4 è sicuramente uno smartphone brillante, ma non tutti sono convinti del display da ben 5 pollici. E’ proprio pensato per loro questo video, girato dall’operatore di telefonia mobile Tre UK, per convincerli ad acquistare il fratello minore dello smartphone, il nuovissimo Galaxy S4 Mini.

Nel video in questione è possibile dare uno sguardo più da vicino, abbastanza dettagliato, al nuovissimo Galaxy S4 Mini, che è stato ufficialmente annunciato Giovedì. Il dispositivo è posto direttamente a confronto col più grande Galaxy S4, come anche con il Galaxy Mega da 6.3 pollici. Posto accanto a questi “giganti”, il Galaxy S4 Mini sembra davvero molto piccolo, anche se il suo schermo da 4,3 pollici presenta sicuramente le dimensioni giuste per essere uno smartphone molto efficiente.

Verso la fine del video, Brendan Arndt di Tre, afferma che il Galaxy S4 mini possiede “qualità superiore e le migliori caratteristiche” del Galaxy S4, ma solo in un pacchetto più piccolo. Si deve però tenere presente che le specifiche del Galaxy S4 mini non sono sicuramente al livello di quelle del Galaxy S4, come nel caso della fotocamera da 8 megapixel contro quella da 13 megapixel, e un processore dual-core invece di quello quad-core del fratello maggiore.

E voi che ne pensate del nuovo Galaxy S4 Mini?

[Via]

 

Articolo precedenteCyanogenMod 10.1 RC3 disponibile per il download
Articolo successivoMeteoLive disponibile gratuitamente solo per oggi con App Shop Amazon
Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”