6977186

 

E’ innegabile, i Google Glass rappresentano una rivoluzione per quanto riguarda il POV (Point Of View). Grazie ad essi è infatti possibile guardare, da un nuovo punto di vista, praticamente qualsiasi cosa, anche il porno.

E’ proprio su questo lato un po’ pervertito dell’animo umano, che ha deciso di far leva MiKandi, il famosissimo market Android di contenuti porno.

Nelle ultime ore è stato infatti confermato, da parte del co-fondatore della società MiKandi, Jennifer McEwen, lo sviluppo di applicazioni per adulti per i rivoluzionari Google Glass. Il market porno per Android potrebbe essere pronto già entro questa settimana. 

McEwen parla di ciò che stanno cercando di realizzare con queste applicazioni sexy, e sottolinea in realtà il termine “hands-free” (senza mani):

“Stiamo sperimentando con le caratteristiche dei Google Glass. Dal nostro primo utilizzo del dispositivo, foto e registrazione video sono più potenti di quanto ci aspettassimo.

Ovviamente, i Google Glass sono perfetti per le riprese video POV, quindi stiamo sperimentando questo prima. Ma ciò che è veramente interessante dei Google Glass è che la fotocamera lascia libera le mani. E’ così possibile ricevere e inviare dati, quindi ci sono un sacco di interazioni interessanti che vogliamo esplorare.

Essere a mani libere e senza problemi è una semplice ma grande differenza che i Google Glass hanno più di altri dispositivi simili. E’ così semplice e familiare da indossare che, dal punto di vista di uno sparatutto, ci si sente come si stesse registrando con i propri occhi. E poiché ci si sente così naturali, è possibile dimenticare la tecnologia e sentirsi pienamente nel momento.

Prima di tutto, coi Glass è possibile condividere e interagire con i fan e i seguaci, permettendo loro l’accesso intimo alle vostre esperienze. E’ come essere John Malkovich mentre si sta guardando il mondo attraverso gli occhi di qualcun altro.”

Ecco, di seguito, il video che ha ideato MiKandi per pubblicizzare la propria applicazione sui Google Glass:

Con MiKandi sui Google Glass, siamo di fronte all’apertura di frontiere del tutto nuove per il porno (ben riassunte dalla divertente immagine qui sotto) anche per quanto riguarda la possibilità di usare i Google Glass per comunicare con i propri sex toys.

Solo, fate attenzione a quale comando vocale date ai vostri Glass mentre vi trovate in luoghi pubblici.

google-glass-porn