samsung

 

Samsung Taiwan chiede scusa per le false recensioni mirate a denigrare l’HTC One, in procinto di arrivare sul mercato taiwanese.

A quanto pare l’articolo proposto un paio di giorni fa sull’argomento era veritiero anche se nel comunicato ufficiale in cui Samsung Taiwan chiede scusa non si parla esplicitamente di studenti assunti allo scopo di fare false recensioni sull’HTC, ma si può comunque desumere dal testo che segue.

È chiaro a questo punto che la qualità costruttiva dell’HTC One preoccupa Samsung, quanto meno la sua sezione taiwanese.

Samsung Electronics continua ad impegnarsi per una comunicazione trasparente e onesta con i consumatori, come indicato in Online Communications Credo dell’azienda. Abbiamo incoraggiato tutti i dipendenti Samsung Electronics in tutto il mondo a rimanere fedeli al nostro credo.

L’incidente recente è stato sfortunato, e si è verificato a causa di insufficiente comprensione di questi principi fondamentali.

Samsung Electronics Taiwan (SET) ha cessato tutte le attività di marketing che prevedono l’invio di commenti anonimi, e farà in modo che tutte le attività di marketing on-line saranno pienamente compatibili con l’Online Communications Credo dell’azienda.

Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente questo incidente può aver causato. Noi continueremo a potenziare l’istruzione e la formazione dei nostri dipendenti per evitare che si possa ripetere in futuro.

 

via