facebook-novità-timeline

Anche oggi ci ritroviamo con i suggerimenti su un utilizzo ottimale di Facebook. Come dice il titolo siamo al quarto suggerimento.

L’argomento di cui parleremo sono sicuro farà felici molti utenti di Facebook. Quanti amici avete su Facebook che vi inviano inviti e richieste a giocare su ogni tipo di app?

Se anche a voi tutti questi tipi di richieste fanno impazzire, ecco come risolvere il problema. Non c’è bisogno di installare alcuna estensione o strumento sul proprio profilo, tutto ciò che dovete fare sono alcune modifiche sul tuo Facebook per fermare questo tipo di richieste.

Segui il seguente tutorial passo passo per aggiungere questo trucco sul tuo account.

Fase 1. Accedi al tuo account Facebook e vai alla pagina delle richieste di Facebook, cliccando questo link .

Passo 2. In questa pagina è possibile visualizzare tutte le richieste e inviti a giocare che hai ricevuto dai tuoi amici. Vedere la schermata qui sotto per maggiori informazioni:

Nuova immagine

Fase 3. Tutti i giochi e le richieste sono elencate qui, alcuni sono utili, perché ci giocate voi, e altri no. Quindi sta a voi vedere quello che si desidera bloccare in modo permanente in modo che nessuno possa inviare questi inviti sul tuo profilo Facebook.

Passo 4. Per bloccare la specifica richiesta o invito, fare clic sul pulsante “X” dell’icona della richiesta dell’app. A questo punto avrete due opzioni “Blocca l’applicazione in modo permanente” o “Ignora tutte le richieste da tale utente” anche qui sta a voi decidere.

Fase 5. Fare clic sull’opzione “Ignora tutte le richieste” per bloccare tutti gli inviti degli amici. Quindi, da ora in poi non sarà possibile ricevere alcun invito o richiesta da questi amici. Se si seleziona l’opzione “Blocca l’applicazione in modo permanente”, non sarà possibile ricevere alcun invito in merito a tale applicazione dai tutti i tuoi amici.

In questo modo è possibile bloccare tutte le richieste indesiderate di app e giochi sul tuo profilo Facebook.

Cliccate mi piace se vi è piaciuto il mio articolo. A domani con il quinto suggerimento.